Evoluzione delle stelle: schema

Appunto inviato da alepa
/5

Schema di geografia astronomica che illustra l'evoluzione delle stelle (2 pagine formato doc)

EVOLUZIONE DELLE STELLE

Evoluzione delle stelle.
Nebulosa: E’ composta per il 90 % da Idrogeno.

Al suo interno, per cause esterne, si possono innescare moti turbolenti che portano all’aggregazione della materia. Con l’addensamento si ha la contrazione: l’energia gravitazionale si trasforma in energia cinetica, il che porta ad un aumento della temperatura.
Protostella: Dalla protostella vengono emesse numerose radiazioni infrarosse a causa della forza di gravità. La contrazione prosegue fino a giungere alla temperatura di 15 milioni di °K.
Si può così innescare il processo termonucleare di trasformazione dell’idrogeno in elio. Il calore liberato da questa reazione compensa la forza gravitazionale.
Stella: La stella giunge così ad una fase di stabilità durante la quale (ormai adulta) si trova sulla sequenza principale del diagramma H-R. la sua permanenza sulla sequenza principale dipenderà da quella che era la massa iniziale della nebulosa da cui si è formata.
Quando tutto l’idrogeno è ormai consumato il nucleo di elio che si è formato finisce per collassare. In tale processo la temperatura arriva a 100 milioni di °K, il che porta ad innescare nuove reazioni termonucleari (elio-carbonio). Per l’alta temperatura l’involucro gassoso della stella si espande enormemente e si raggiunge un nuovo punto di equilibrio: quello di GIGANTE ROSSA!

Moto apparente degli astri e della luna: riassunto

EVOLUZIONE STELLARE: SCHEMA

STELLE CON MASSA INIZIALE POCO INFERIORE A QUELLA DEL SOLE: collassato per gravità fino a divenire corpi delle dimensioni della terra, con una densità pari a milioni di volte quelle dell’acqua: le NANE BIANCHE.
STELLE CON MASSA INIZIALE COME QUELLA DEL SOLE, o alcune volte maggiore: espellono i loro strati più esterni che vengono portati via dal vento stellare (NEBULOSE PLANETARIE).
STELLE 10 VOLTE SUPERIORI AL SOLE: con l’esaurimento del combustibile nucleare il collasso gravitaz. Libera una tale energia da provocare lo SCOPPI DI SUPERNOVA.

Approfondisci:

- Tutto su astronomia

- Emilio Segrè: biografia e scoperte