Storia della pubblicità in breve

Appunto inviato da robybril
/5

Riassunto breve della storia ed evoluzione della pubblicità (2 pagine formato doc)

STORIA DELLA PUBBLICITA'

La pubblicità.

La pubblicità è una forma di comunicazione non personale, a pagamento utilizzata per la promozione e la vendita di prodotti, di servizi e di idee.
La pubblicità è una miscela combinata e equilibrata di sonoro e visivo.
Essa ha due aspetti molto importanti: l’informazione e la persuasione; con questi aspetti, la pubblicità, vuole attirare l’attenzione del telespettatore.
Gli strumenti di cui si avvale sono costituiti dai grandi mezzi di comunicazione di massa (mass media), quali la stampa, la radio, la televisione e il cinema.
Con la pubblicità, la televisione utilizza sempre più il linguaggio delle immagini, facili da comprendere da tutti.
La lingua della pubblicità, a livello sia lessicale sia sintattico, presenta numerose variazioni rispetto alla lingua comune.
La pubblicità sfrutta le possibilità espressive e ricava parole e frasi d’effetto che hanno il potere di stupire e di attrarre(lo scopo di ogni messaggio pubblicitario).

Storia della pubblicità: riassunto

COS'E' LA PUBBLICITA'

Oggi la pubblicità è considerata parte integrante del processo produttivo; infatti, per mezzo di essa , il sistema economico introduce i propri modelli nel comportamento e nei gusti della popolazione.
La pubblicità non è figlia dei tempi moderni; infatti già i Babilonesi 5000 anni a.C. usavano simboli commerciali, come pure gli Egizi.
Le prime tracce di pubblicità vera e propria risalgono all’epoca romana; gli scavi di Pompei hanno portato alla luce insegne di negozi e persino affissioni di propaganda elettorale.
Naturalmente, la pubblicità come oggi noi la concepiamo, ha origine molto più vicine ed è strettamente legata all’invenzione della stampa.
Il primo annuncio pubblicitario apparve in Inghilterra nel 1480, invece il primo annuncio su giornale fu pubblicato in Germania 1525.

L’impiego della pubblicità si diffuse in modo così massiccio che il Governo inglese nel 1712 impose una tassa su tutti gli annunci pubblicitari.

Tema sulla pubblicità

L'EVOLUZIONE DELLA PUBBLICITA'

Lo sviluppo della pubblicità procede al passo con l’evoluzione economica e tecnologica della società.
Nell’ottocento si diffuse l’annuncio illustrato, il volantino, il grande manifesto colorato, l’insegna.
In Inghilterra e negli Stati Uniti furono aperte la prime agenzie di pubblicità.
Nel secondo dopoguerra la pubblicità ha trovato la sua definitiva affermazione con l’utilizzo dei grandi mezzi di comunicazione di massa, quali soprattutto radio e televisione.