Metabolismo azotato

Appunto inviato da ilaria9105
/5

Ciclo dell'urea e degradazione degli amminoacidi (2 pagine formato doc)

METABOLISMO AZOTATO: 
Riguarda gli aminoacidi e le basi azotate.
L’azoto non può essere immagazzinato come i carboidrati o i lipidi, perciò il bilancio azotato si esprime come la differenza tra l’N ingerito e l’N eliminato con feci, urina e sudore.  Le proteine possono essere degradate con proteosomi se sono proteine esogene, o con lisosomi se sono endogene. Si formano aa liberi e questi vengono utilizzati per costruire nuove proteine ( turnover proteico ) oppure, in piccola parte, degradati per produrre energia. Se non serve energia all’organismo gli aa possono essere trasformati in acidi grassi e trigliceridi.
Una parte degli aa necessari a costruire le proteine per il turnover deve derivare dalla dieta. Questi aa sono definiti essenziali. 


Gli aa possono passare o no dalla formazione di piruvato durante la formazione di acetil CoA.                        In ogni caso gli aa devono essere privati del gruppo amminico. Il glutammato è l’unico aa in cui il gruppo amminico viene liberato per formare NH4+. Se tutti gli aa lo facessero l’ NH4+ sarebbe troppo abbondante e tossico per l’organismo. 
Tutti gli altri aa trasferiscono  il gruppo NH2 sull’ alfa CHETOGLUTARATO, ( transaminazione ) che diventa GLUTAMMATO. ( deaminazione ) Questo viene degradato per via ossidativa e l’NH4 che viene liberato entra nel ciclo dell’urea dove viene facilmente eliminato.