Mutazioni e loro significato biologico

Appunto inviato da sinclopus
/5

Spiegazione dettagliata delle mutazioni genetiche (3 pagine formato doc)

Negli organismi che si riproducono per via asessuata, il genitore trasmette alla progenie una copia fedele del suo genoma, creando due cellule cloni di sé stesso.
Nella riproduzione sessuale, invece, sebbene i figli somiglino ai genitori, non sono geneticamente identici a loro, ma c'è una mescolanza di tratti di entrambi i genitori. Pertanto la sessualità rimescola gli alleli e produce individui con caratteristiche diverse. Oggi sappiamo che le leggi dell'ereditarietà sono applicabili a tutti gli organismi che si riproducono per via sessuale. Fu Mendel a dettare le leggi dell'ereditarietà, utilizzando le linee pure delle piante di piselli e considerando uno o più caratteristiche fenotipiche di questi vegetali.

.