GENETICA BATTERICA

Appunto inviato da sweetady
/5

Mutazioni del genoma, scambio genico nelle cellule procariotiche, plasmidi, trasformazione, transfezione, trasduzione, coniugazione... (9 pagine formato doc)

Untitled GENETICA BATTERICA *Il genoma batterico è costituito dall'insieme di geni situati sia sul cromosoma che negli eventuali elementi genetici extracromosomici (plasmidi, batteriofagi).
*Il genoma E. coli: singola molecola di DNA circolare a doppio filamento con circa 5x106 (5kbp) coppie di basi. *Aploidi vs diploide. *Struttura DNA del cromosoma batterico mantenuta da poliamine (spermina e spermidina, che si complessano con il DNA e consentono la struttura tridimensionale) invece che proteine (istoni). *Genoma contiene vari operoni (geni deputati a decodificare per certe proteine che lavorano su uno stesso obiettivo, sono codificate in maniera omogenea) costituiti da geni. *I geni sono sequenze nucleotidiche aventi una specifica funzione biologica: geni per proteine strutturali (cistroni), per RNA ribosomiale, siti di riconoscimento e legame per altre molecole (promotori ed operatori).
*Promotori ed operatori sono sequenze nucleotidiche che controllano l'espressione di un gene determinando quali sequenze verranno trascritte in mRNA. *Operoni sono gruppi di uno o più geni strutturali espressi a partire da un determinato promotore fino ad un terminatore trascrizionale. Controllo coordinato di enzimi via metabolica. Policistronici. Operatore lac di E.coli geni per metabolizzare lattosio, geni per spegnerli in presenza di glucosio e attivarlo in presenza di galattosio. *Genotipo si riferisce allo specifico gruppo di geni presenti in una cellula o virus. *Fenotipo si riferisce all'insieme delle caratteristiche che sono osservabili da un investigatore. Non tutti i geni sono espressi allo stesso tempo: influenza ambiente. *la sequenza nucleotidica dei geni va mantenuta nel tempo affinché la vita sia possibile. Cambi nella sequenza nucleotidica di un gene (stabile ed ereditabile) sono dette mutazioni >>con o senza variazioni nel fenotipo. Cambi nel corredo genetico di un microrganismo possono avvenire anche grazie a fenomeni di ricombinazione genica. Mutazioni del genoma: Transizione : purina > purina, pirimidina > pirimidina. Transversione: purina >pirimidina, pirimidina >purina. Mutazione puntiforme colpisce una singola base Sostituzione per microinserzione/delezione Possono provocare fenomeni diversi. Se si ha una sostituzione possiamo avere due situazioni:>>che passi in maniera silente; >>che si risenti della sostituzione. Una mutazione pur avvenendo in una tripletta può non causare modificazione nella codificazione dell'amminoacido. Oppure può essere importante e causare delle modificazioni. Mutazioni più basi *delezione > si tira via un blocco di base *inserzione > aggiungo un pezzo di DNA nel cromosoma *traslocazione > spostamento di pezzi di DNA da varie parti del cromosoma *inversione > pezzo di DNA si gira il batterio ha un unico cromosoma: in certe situazioni il batterio è in grado di prendere dall'ambiente esterno pezzi di DNA estraneo e poi operare una ricombinazione con il loro DNA. Questa è una situazione in cui il batterio si espone