Trascrizione negli eucarioti

Appunto inviato da snowq33n
/5

Note di biologia molecolare: elementi geenrali della trascrizione, fattori generali di trascrizione, mediatore, coattivatori e corepressori, motivi dei domini che si legano al DNA (6 pagine formato doc)

La trascrizione e il processo mediante il quale le informazioni contenute nel DNA vengono trascritte enzimaticamente in una molecola complementare di RNA.
C'e quindi il trasferimento dell'informazione genetica dal DNA all'RNA.

Nel caso in cui il DNA codifichi per una proteina, la trascrizione e l'inizio del processo che porta, attraverso la produzione intermedia di un mRNA, alla sintesi di peptidi o proteine funzionali.

L'enzima percorre il filamento stampo del DNA in direzione 3'→ 5'. Quindi la trascrizione avviene in direzione 5'→ 3', ovvero il nuovo filamento di RNA viene sintetizzato a partire dal suo 5'.

Negli eucarioti la trascrizione e traduzione avvengono in scompartimenti e tempi diversi. In questo caso, la trascrizione, avviene nel nucleo.


A differenza dei procarioti, abbiamo piu tipi di oloenzima che presentano molte piu subunita di quello dei batteri.

RNA pol I = sintetizza il precursore dell'RNA ribosomiale grande

RNA pol II = trascrive la maggior parte dei geni, mRNA, snoRNA, snRNA, microRNA

RNA pol III = sintetizza il tRNA, rRNA, snRNA

(RNA pol I e III trascrivono per RNA con funzione strutturale, RNA

pol II trascrive mRNA che formeranno le proteine)

ELEMENTI REGOLATORI DELLA TRASCRIZIONE

Sono sequenze di basi azotate del DNA che regolano l'espressione genica. Queste sequenze vengono riconosciute dai fattori di trascrizione.