La mitosi e la meiosi

Appunto inviato da
/5

Breve schema riassuntivo che descrive le tappe fondamentali della mitosi e della meiosi. (3 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

LA MITOSI LA MITOSI La mitosi è un processo di divisione cellulare che avviene in tutte le cellule somatiche vegetali ed animali.
Ha come scopo l'aumento del numero di cellule e la sostituzione di cellule morte. Esso comporta la spartizione del materiale di una cellula fra due cellule figlie. Il meccanismo generale è uguale in tutte le cellule degli eucarioti, pur essendovi alcune differenze tra le cellule animali e le cellule vegetali. La mitosi inizia dopo la fine del periodo G2 del ciclo cellulare e comprende diverse fasi: PROFASE Le due coppie di centrioli si dispongono ad angolo retto Si formano gli aster intorno alle coppie di centrioli Comincia a spiralizzarsi la cromatina PROFASE AVANZATA Le due coppie di centrioli si spostano verso i poli opposti Cominciano a formarsi le fibre del fuso tra gli aster I cromosomi diventano più evidenti PROMETAFASE Si dissolve l'involucro nucleare Scompare il nucleolo I cromosomi hanno raggiunto la massima condensazione e sono attaccati mediante il centromero alle fibre del fuso METAFASE I cromosomi si dispongono sul piano equatoriale della cellula formando la piastra equatoriale Le coppie di centrioli hanno raggiunto i poli opposti Il fuso mitotico è completamente formato ANAFASE Si sdoppiano i centromeri e si allontanano, di conseguenza i cromatidi fratelli si separano e iniziano a migrare verso i poli opposti della cellula trascinati dalle fibre del fuso I cromosomi figli assumono la forma a V (metacentrico) oppure a L (submetacentrico) per effetto della transizione TELOFASE I cromosomi figli raggiungono i poli opposti e iniziano a despiralizzarsi Si riforma l'involucro nucleare intorno a ciascun gruppo di cromosomi figli Si formano i nucleoli per attività degli organizzatori nucleolari (particolari regioni di alcuni cromosomi che contengono i geni necessari all'organizzazione del nucleolo) CITODIERESI La citodieresi è il momento in cui la cellula viene divisa in due parti e i costituenti del citosol e gli organuli citoplasmatici si distribuiscono tra le cellule figlie. Non sempre questo si verifica.
Nelle cellule animali la citodieresi ha inizio con la formazione nella zona equatoriale di un materiale denso attorno ai microtubuli, che poi dà origine al corpo intermedio (midbody). La membrana cellulare si restringe lungo il piano equatoriale fino a dividere la cellula e separare le due cellule figlie. CINETOCORE E MOVIMENTO DEI CROMOSOMI A livello della costrizione primaria dei cromosomi si trova una particolare regione detta centromero a cui è associata una struttura proteica chiamata cinetocore. Il cinetocore è la componente del centromero su cui prendono attacco i microtubuli del fuso. In genere il cinetocore è duplice, uno per ciascun cromatidio. Al microscopio elettronico si presenta sotto forma di piastra o disco concavo, con diametro compreso tra 0,20 e 0,25?m. È costituito da tre strati di natura proteica: uno esterno di materiale denso uno intermedio di minore densità uno interno in contatto co