Estrazione del DNA dalle cellule vegetali: relazione

Appunto inviato da francescaivan
/5

Metodi di estrazione del DNA dalle cellule vegetali: relazione (1 pagine formato doc)

ESTRAZIONE DEL DNA DALLE CELLULE VEGETALI: RELAZIONE

Estrazione del DNA da cellule vegetali.

Il DNA è la molecola organica che contiene le informazioni genetiche. Il DNA è composto da due filamenti antiparelli costituiti a loro volta da una sequenza di zuccheri e di fosfati (essi sono lo scheletro del DNA) tenuti uniti da basi azotate complementari (A-T; C-G, queste sono il cuore del DNA). Il DNA assieme alle proteine istoniche forma i cromosomi.
IL DNA è situato all'interno del nucleo della cellula.
Materiale usato: due becher, un imbuto, una garza di cotone, una spatolina, una bacchetta di vetro, detergente, enzima vegetale, acqua distillata, alcol isopropilico, lievito di birra.

DNA e RNA: riassunto


ESTRAZIONE DEL DNA: RELAZIONE

Procedimento:
1.    Mettere il lievito di birra in un becher, aggiungere acqua distillata e mescolare per qualche minuto. Filtrare l'impasto con la garza, aggiungere un quarto di detergente e agitare in maniera delicata.
2.    Aggiungere una spatola di enzima vegetale e mescolare delicatamente per cinque minuti.
3.    Inclinare il becher e versare lentamente l'alcol isopropilico lungo la parete del becher così da formare uno strato sulla superficie. Rapidamente si sono formati dei filamenti bianchi: il DNA.
Osservazioni:
Nel passo n. 1 abbiamo aggiunto il detergente per rompere la membrana cellulare.
Nel passo n. 2 abbiamo messo l'enzima vegetale per togliere le proteine istoniche. Probabilmente questo enzima è lo stesso presente nella fase S del ciclo cellulare (mitosi e meiosi). Abbiamo mescolato lentamente perché mescolando troppo forte il DNA si sarebbe rotto e sarebbe stato difficile vederlo.
Aggiungendo l'alcol isopropilico abbiamo reso insolubile il DNA (passo n. 3).
Abbiamo potuto notare che chi aveva svolto l'esperimento con la cipolla, aveva una sostanza di colore verde più intenso rispetto a quello del lievito di birra.