Il geosistema: geosfera e idrosfera

Appunto inviato da nik1482
/5

Riassunto di geografia sul geosistema: il significato della geosfera e dell'idrosfera (4 pagine formato doc)

GEOSISTEMA: SIGNIFICATO

Il geosistema e la geosfera.

LA TERRA : UN SISTEMA COMPLESSO
1)   La Terra costituisce un geosistema formato da :
•    la geosfera:  la parte solida del pianeta, di cui conosciamo forme e misure; la sua parte + superficiale è la litosfera (dal greco=roccia)
•    l’idrosfera:  l’insieme delle acque del pianeta; ricopre la superficie della geosfera in modo discontinuo, una piccola parte nella litosfera,nell’atmosfera sotto forma di vapore acqueo (in troposfera di solito)
•    l’atmosfera:  l’involucro d’aria che circonda il pianeta; + sottile ai poli, + sottile ai poli, + spessa all’equatore
2)    Le tre sfere si compenetrano l’una nell’altra.

Teorie sull'origine dell'universo: riassunto

GEOSISTEMA COS'E'

Il geosistema non è isolato rispetto al resto dell’Universo, riceve dallo spazio materiali solidi (polvere cosmica e meteoriti) ed energia (proveniente dal Sole nella quantità media di 13x10 alla 23 calorie per anno.
3)   Il prodotto + importante dell’interazione fra acqua, aria e litosfera è la vita.
“Un materiale è vivente se, dopo isolamento, mantiene una configurazione specifica in grado di integrarsi autonomamente nel ciclo della materia organica”    (Luria, premio Nobel fisiologia e medicina del 1969)
3)    L’insieme della materia vivente costituisce la biosfera, mentre lo spazio del geosistema nel quale si trovano gli organismi viventi costituisce l’ecosfera.
ORGANISMI AUTOTROFI ED ETEROTROFI
Organismi autotrofi : comprendono le piante verdi; sono in grado di  nutrirsi da sé; sono detti organismi produttori
Organismi eterotrofi : comprendono gli animali e i funghi; non sono capaci di sintetizzare sostanza organica x il loro nutrimento; sono chiamati organismi consumatori: primari gli erbivori, secondari i carnivori
1)    Le molecole organiche complesse dei vegetali e degli animali morti sono utilizzate dagli organismi degradatori che sono in grado di trarne energia e nutrimento “smontandole”, trasformandole in sostanze semplici.
2)    Cicli biogeochimici: processi che trasferiscono continuamente composti chimici dall’ambiente  inorganico a quello organico, da un organismo all’altro e infine dall’ambiente organico a quello inorganico di partenza.

GEOSISTEMA GEOGRAFIA

I CICLI BIOGEOCHIMICI
- ciclo del carbonio
- ciclo dell’ossigeno e del carbonio
- ciclo dell’azoto
- ciclo dell’acqua
Il ciclo del carbonio
 Fotosintesi clorofilliana: consumo di anidride carbonica CO2
Energia radiante del Sole trasformata in energia di legame chimico => si creano molecole complesse (glucosio da acqua e anidride carbonica)
H2O + CO2  => H2CO3
L’acido carbonico si dissocia in ione carbonato (CO3)--  non solubile
Ione bicarbonato (HCO3)-  solubile
L’anidride carbonica in parte torna rapidamente nell’atmosfera e nell’acqua, in parte viene esclusa dal ciclo del carboio x tempi + o – lunghi (carbonificazione e litificazione).

.