Il processo digestivo

Appunto inviato da kia6kiss
/5

Concisa spiegazione di cosa rappresenta il processo digestivo in tutte le sue fasi a partire dalla masticazione fino ad arrivare all'espulsione delle sostanze non utili all'organismo (2 pagine formato doc)

La masticazione e la saliva:

-il cibo viene diviso in parti più piccole attraverso la masticazione venendo così esposto maggiormente agli enzimi della saliva che lo scompongono chimicamente da amidi a semplici zuccheri

La deglutizione:

-il boccone viene spinto dalla lingua verso il fondo della bocca volontariamente

-l'epiglottide, una valvola cartilaginea, chiude la trachea che è il tubo che conduce ai polmoni, questo evita che il cibo passi attraverso quel tubo e lo dirige verso un altro tubo che è l'esofago il quale conduce il cibo allo stomaco.

L'esofago:

-2 strati di muscoli circondano l'esofago.
Questi vengono azionati automaticamente quando si inghiottisce del cibo.
Essi si contraggono e si rilassano ritmicamente spingendo il cibo verso lo stomaco. Queste contrazioni sono le peristalsi e producono un effetto a onda.

Lo stomaco:

-i 3 strati di muscoli che circondano lo stomaco producono anch'essi onde peristaltiche che muovono il cibo mescolandolo con i liquidi che produce lo stomaco.

-i succhi gastrici vengono rilasciati da piccole ghiandole all'interno delle pareti dello stomaco.

-queste ghiandole secernono 2 sostanze: gli enzimi inattivi (i pepsìnogi) e l'acido cloridrico.

Gli acidi trasformano i pepsìnogi in enzimi attivi (pepsìne) che scompongono le molecole proteiche in particelle più semplici.

-la maggior parte del cibo che transita nello stomaco continua il suo percorso passando attraverso una fascia muscolare che si apre a intervalli regolari e consente al cibo in digestione di passare dallo stomaco all'intestino tenue.