Riassunto sulla regolazione dell'espressione genica

Appunto inviato da alessiochek94
/5

breve riassunto di biologia sulla regolazione dell'espressione genica (1 pagine formato doc)

Riassunto sulla regolazione dell'espressione genica - Le proteine, dette fattori di regolazione della trascrizione, codificate da geni regolatori, possono sia agire da repressori sia da attivatori.

Il processo inizia quando l’RNA-polimerasi aderisce al sito del DNA detto promotore.
Le molecole dell’RNA-polimerasi aprono la doppia elica del DNA. Gene strutturale = segmento di DNA che codifica per un polipeptide.

Leggi anche Il controllo dell'espressione genica

Sequenza leader = sequenza iniziale che non codifica per alcun amminoacido. Sequenza trailer = sequenza finale che non codifica per alcun amminoacido.
La traduzione può avvenire anche se la trascrizione non è ancora finita.
Geni costitutivi = geni che codificano proteine indispensabili alla cellula per tutto l’arco della sua vita; comunque producono solo quelle necessarie. Esempio: E. Coli utilizza il lattosio come nutrimento, per scinderlo in glucosio e galattosio ha bisogno dell’enzima beta–galattossidasi. Se non c’è lattosio c’è solo una molecola di beta-galattossidasi. Esempio: Gli enzimi che devono sintetizzare il triptofano vengono sempre prodotti a meno che esso sia già presente.

Leggi anche La regolazione genica nelle cellule eucariote

L’operone - L’operone è un modello proposto da Jacob e Monod.
È composto da un promotore, dei geni strutturali e una sequenza di DNA, l’operatore.
La trascrizione è controllata dal regolatore, che può codificare per una proteina detta attivatore (che promuove la trascrizione) o per una proteina detta repressore (che ostacola il promotore).