Osmosi nell'uovo

Appunto inviato da peppatencha
/5

Relazione su un esperimento sulla osmosi nell'uovo e la selettività della membrana: scopo, procedimento, conclusioni e riflessioni (2 pagine formato doc)

SCOPO:

Con questo esperimento si vuole dimostrare l'avvenimento dell'osmosi all'interni di una cellula animale, in questo caso l'uovo.

MATERIALI:

Per la realizzazione di questo esperimento sono necessari: prima di tutto, un uovo fresco, un bicchiere, aceto bianco, acqua, zucchero, carta da cucina, un cucchiaino, un lavandino, uno spago, un righello, un calibro, un foglio e una penna per appunti.

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa si prende un uovo fresco, lo si misura, utilizzando uno spago per la circonferenza, e il calibro per l'altezza e la larghezza.
Successivamente si immerge l'uovo in un bicchiere pieno di aceto bianco, e si osserva per i primi dieci minuti ciò che accade, prendendo appunti su un foglio.
E' necessario lasciare l'uovo a riposo per 4 giorni nell'aceto bianco, controllandolo periodicamente. Al termine dei 4 giorni si estrae l'uovo; bisogna lavarlo e rimisurarlo, per poi immergerlo nuovamente nel bicchiere, ma questa volta in una soluzione ipertonica, formata mettendo una grande quantità di zucchero in un bicchiere d'acqua, mescolando e inserendo altro zucchero, fino a che esso non è più in grado di sciogliersi. Bisogna, ora, aspettare altri tre giorni, sempre controllando l'uovo di tanto in tanto. Al settimo giorno di esperimento si preleva l'uovo, e si svolge lo stesso procedimento di misurazione svolto il quarto giorno, sempre annotando le misure rilevate.