La struttura della cellula batterica: riassunto

Appunto inviato da princi17
/5

Riassunto essenziale sulla struttura della cellula batterica (3 pagine formato doc)

STRUTTURA CELLULA BATTERICA

La struttura della cellula battterica. I batteri. I batteri possono avere diverse forme:
• Cocchi, sono di forma cilindrica e possono trovarsi isolati, a coppie (diplococchi), a catena (streptococchi), a grappolo (stafilococchi) o a gruppi di otto cellule in uno spazio cubico (sarcine);
• Bacilli, sono di forma bastoncellare e possono trovarsi isolati, a coppie (diplobacilli) o a catena (streptobacilli);
• Spirilli, sono di forma spiralica e si trovano solitamente isolati;
• Vibrioni, sono di forma a virgola.

I batteri sono visibili al microscopio ottico e hanno una dimensione media di 0,5 – 1 mm (larghezza) e 2 – 5 mm (lunghezza); i più piccoli sono i micrococchi.

Batteri: struttura e cosa sono

CELLULA BATTERICA RIASSUNTO

La cellula batterica. I La cellula batterica, dall’interno verso l’esterno, è formata dal citolplasma, circondato dalla membrana cellulare al cui esterno si trova la parete poi la capsula.

Infine vi sono i flagelli impiantati sulla membrana.
Struttura interna della cellula.
Il citoplasma è un materiale gelatinoso contenente ioni, proteine, polisaccaridi di riserva, ribosomi e granuli. Alcune proteine formano un citoscheletro importante per la divisione cellulare, in quanto forma un anello Z che scompare quando si forma il setto divisorio. I granuli aumentano con l’invecchiamento della cellula.
I ribosomi sono diffusi in tutto il citoplasma, ma in particolare dove gli enzimi sono più abbondanti. Sono formati da due unità che si associano durante la sintesi proteica. Entrambe le unità sono costituite da RNA, quella più piccola di un solo tipo, quella più grande di due tipi. La loro funzione è intervenire nella costruzione delle proteine.

Batteri: struttura e caratteristiche

COME SI RIPRODUCONO I BATTERI

Il nucleoide contiene il materiale genetico e può avere posizione centrale (nei gram +) o periferica (nei gram -). Contiene un solo cromosoma formato da DNA associato a poliammide, che ne riducono l’acidità, a enzimi e a proteine, che regolano l’RNA messaggero.
I plasmidi sono piccole molecole di NA che possono duplicarsi autonomamente e controllare diverse funzioni, quali la resistenza agli antibiotici. Possono talvolta integrarsi nel cromosoma e poi tornare indipendenti, in tal caso prendono il nome di episomi.
Struttura esterna della cellula. La membrana plasmatici si trova tra al parete e il citoplasma, ed è pressoché uguale a quella delle cellule eucariotiche. La sua funzione è quella di selezionare la direzione e l’entità degli scambi con l’ambiente. Nel Gram + la membrana contiene i mesosomi che ancorano ad essa il materiale genetico, intervengono nella duplicazione del DNA, formano setti di separazione per la divisione cellulare e guidano il materiale genetico nelle cellule figlie. I Gram – e i batteri fotosintetizzati non contengono mesosomi.