ricombinazione genica

Appunto inviato da micheletotaro
/5

Gli esperimenti dei genetisti classici dimostrarono le caratteristiche del meccanismo di ricombinazione. (1 pagine formato doc)

Untitled RICOMBINAZIONE GENICA La ricombinazione classica: Gli esperimenti dei genetisti classici dimostrarono nel complesso le caratteristiche del meccanismo di ricombinazione.Prima della ricombinazione i due membri della coppia di omologhi possono contenere un gene con gli alleli A e a in una certa localizzazione,ed un altro gene con gli alleli B e b in una localizzzazione diversa ma sullo stesso braccio cromosomico.Dopo la replicazione,durante la profase meiotica I,l'appaiamento avvicina gli omologhi ed allinea in registro i geni.La ricombinazione tra questi geni produce due cromatidi con due nuovi combinazioni alleliche A-b e a-B,mentre gli altri due con la combinazione allelica A-B e a-b restano immutati.
I due cromatidi con la nuova combinazione allelica sono chiamati RICOMBINANTI,ed i due rimasti invariati sono chiamati PARENTATI.Poich?o scambio ?quivalente e tutti gli alleli in questione vengono conservati,questa modalit?i scambio ?efinita RICOMBINAZIONE RECIPROCA.
La probabilit?i ricombinazione tra due geni di un cromosoma dipende dalla distanza che li separa.All'aumentare ed al diminuire della distanza,lo spazio disponibile per attuare uno scambio casuale aumenta o diminuisce in modo direttamente proporzionale. Gli eventi di ricombinazione identificabili con le tecniche della genetica classica corrispondevano,presumibilmente,ai crossover che diventavano visibili tra i bracci cromosomici al termine della profase I meiotica.In generale,il numero di eventi ricombinativi identificabili sui bracci di un singolo cromosoma corrispondeva all'incirca al numero di chiasmi,circa ad uno per braccio.Inoltre le mutazioni che riducono la frequenza di ricombinazione determinano una proporzionale riduzione dei chiasmi visibili. L'apparenza fisica dei chiasmi,in cui pare che i cromatidi siano scambiati tra gli omologhi,ha portato molti ricercatori classici ad ipotizzare che la ricombinazione si verificasse mediante un processo di rottura fisica e scambio di segmenti cromatidici.Poich? crossover si verificano nel corso della profase meiotica,si riteneva che nello stesso stadio si attuasse la ricombinazione. Se non si verificasse alcuno scambio fisico tra i cromatidi nel corso della ricombinazione alla profase meiotica I,ogni singolo cromatidio apparirebbe completamente marcato o non marcato alla successiva metafase. Anche nei procarioti la ricombinazione si attua mediante rottura e scambio. Poich?'unico periodo in cui entrambi i cromosomi di una coppia di omologhi si trovano nello stesso nucleo ?appresentato dalla profase I della meiosi,questo ?'unico momento in cui la ricombinazione potr?vvenire. Misurando la quantit?i DNA per nucleo la replicazione avviene quando i nuclei gametici sono ancora aploidi,prima della loro fusione che origina lo zigote. Ricombinazione intragenica: Malgrado in batteri e virus non si verifichi la meiosi,la ricombinazione avviene mediante meccanismi molecolari che sembrano uguali o simili a quelli degli eucarioti.Nei virus,la r