Botanica

Appunto inviato da margesimpsons
/5

Appunti di Botanica, tutto il programma (33 pagine formato doc)

CONCETTI FONDAMENTALI CONCETTI FONDAMENTALI Gli organismi si dividono in due principali categorie: AUTOTROFI? Organismi capaci di organicare il carbonio,cioè di assumere dall'esterno il carbonio sotto forma inorganica e di trasformarlo in sostanza organica,sfruttando una forma di energia esterna.
Se l'energia usata è quella luminosa,si parla di organismi fotosintetici (tra questi organismi sono comprese le alghe, le piante e alcuni batteri),se l'energia usata deriva dall'ossidazione di sostanza inorganiche si parla di organismi chemiosintetici. ETEROTROFI? Organismi che non sono in grado di organicare il carbonio,ma devono nutrirsi di sostanze organiche che essi sono capaci di organicare,cioè da trasformare in altre sostanze organiche.
Sono eterotrofi molti batteri, i protozoi, i funghi e gli animali. LA CELLULA E' l'unita strutturale di tutti gli organismi viventi. Esistono diversi tipi di cellula,tuttavia è possibile distinguerne 2 tipi fondamentali: PROCARIOTI? Di piccole dimensioni,possiedono una struttura non molto complessa. Sono procarioti tutti i batteri (batteri propriamente detti, cianobatteri e archeobatteri). 1)Non hanno membrana nucleare; 2)Non hanno nucleo; 3)Possiedono 1 solo cromosoma; 4)Non posseggono organuli intracellulari; EUCARIOTI? Di dimensioni maggiori rispetto a quella procariotica,ha una struttura più complessa,inoltre possiede una quantità maggiore di DNA e di conseguenza sono geneticamente più complesse. 1)Presentano la membrana nucleare; 2)Hanno 1 o più nucleoli; 3)Hanno 2 0 più cromosomi; 4)Presentano tutti gli organuli intracellulari; Immagine di cellula eucaristica La differenza tra procarioti ed eucarioti è molto netta, al punto che non si conoscono specie viventi con strutture intermedie. I procarioti sono tutti unicellulari. Tra gli eucarioti invece, oltre a organismi unicellulari, si trovano tutti gli organismi pluricellulari. RIPRODUZIONE ASESSUATA Processo con cui da un organismo unicellulare o pluricellulare si originano nuovi individui. Fondamentalmente esistono due tipi di riproduzione: quella sessuale e quella asessuale o vegetativa. Con la riproduzione asessuale la cellula parentale si divide senza essere stata fecondata,in tal modo le cellule figlie sono identiche alla cellula madre. Tale riproduzione ha meno mutazioni spontanee,non presenta fenomeni di variabilità genetica. Può essere: 1)DI TIPO VEGETATIVO? Consiste nella capacità di rigenerare un intero organismo o una parte di esso a partire da poche cellule dell'organismo. E' tipica delle piante. 2)PER SCISSIONE? Propria degli organismi unicellulare,grazie alla quale da 1 individuo se ne ottengono 2 uguali. 3)PER GEMMAZIONE? Nel corpo di un individuo si formano delle gemme che raggiunte sufficienti dimensioni,si staccano diventando individui indipendenti. 4)PER SPORE? Tipica degli organismi vegetali. Le spore sono entità capaci di riprodurre asessualmente l'intero organismo. VACUOLO Organulo presente nelle cellule vegetali e animali,ripieno di acqu