Tecniche di separazione dei miscugli

Appunto inviato da drakoken
/5

Varie prove empiriche per constatare quale tipo di tecnica di separazione è migliore in base al tipo di miscuglio (3 pagine formato doc)

Premesse:
  1. Miscuglio:

    1. Omogeneo: Le proprietà chimiche e fisiche sono uguali per ogni punto.
    2. Eterogeneo: Le proprietà chimiche e fisiche non sono uguali per ogni punto.
  2. Empirico: Che si fonde esclusivamente sull'esperienza e non su presupposti teorici.
  3. Fase: Stato di qualcosa che si presenta mutato rispetto ad una precedente.
  4. Sistema: Insieme d'entità connesse tra loro tramite reciproche relazioni definite dal suo osservatore.
  5. Soluzione: Sistema omogeneo che può essere decomposto per mezzo di metodi fisici.
Prova n°2

Tecniche di separazione dei miscugli
  1. Scopo esperimento: Effettuare tecniche di separazione dei miscugli e convalidare effettiva pratica

  2. Materiale occorrente (a seconda della prova empirica):

    1. Distillazione: 1 distillatore, 1 matraccio, 1 becher, solfato di rame, acqua.
    2. Decantazione: 1 becher, limatura di ferro, acqua, 1 bacchetta di vetro.
    3. Decantazione/Filtrazione: 1 soluzione di ioduro di potassio, 1 soluzione di nitrato di piombo, 1 filtro, 1 imbuto, 1 becher.
    4. Filtrazione: Gesso in polvere, acqua, 1 becher, 1 beuta, 1 imbuto, 1 filtro, 1 bacchetta di vetro.
    5. Centrifugazione: 1 centrifuga, 2 provette, latte, 1 becher.
.