Alcani e Cicloalcani

Appunto inviato da lucylagatta
/5

Nomenclatura, proprietà, legami e reazioni degli alcani e dei cicloalcani con relative formule e rappresentazione grafica delle molecole (11 pagine formato doc)


Un alcano è un idrocarburo saturo i cui atomi di carbonio fanno parte di una catena aperta.

La formula generale è CnH2n+2 , l'alcano più semplice è il Metano CH4, la sua forma è tetraedrica e tutti gli angoli di legame sono di 109.5°

I primi 3 alcani (Metano, Etano e Propano) hanno un unico modo di legare gli atomi a differenza dei successivi.
Per il Butano C4H10 che può essere scritto anche come 2-Metilpropano.

Tali composti sono detti isomeri costituzionali, in quanto hanno uguale formula molecolare ma differenti formule di struttura.


Gli alcani come tutti I composti organici hanno un nome che descrive la propria struttura.

A questo scopo i chimici hanno adottato una serie di regole stabilite da una commissione chiamata IUPAC.

Il nome IUPAC degli alcani con una catena di atomi carbonio non ramificata consta di due parti:
  1. un prefisso che indica il numero di atomi di carbonio nella catena
  2. il suffisso -ano che mostra che il composto è un idrocarburo saturo.
Il nome IUPAC degli alcani con catene di atomi di carbonio ramificate consiste:

- di un nome base che indica la catena più lunga di atomi di carbonio presenti
- indicazione dei gruppi sostituenti legati alla catena base


Un gruppo sostituente derivante dalla rimozione di un atomo di idrogeno da una alcano è chiamato gruppo alchilico

Regole IUPAC:

1. Il nome generale di un idrocarburo saturo a catena aperta è un alcano.

2. Per idrocarburi con catene ramificate viene preso come radice il nome dell'alcano corrispondente alla catena più lunga di atomi di carbonio.

3.I gruppi legati alla catena base sono considerati sostituenti. A ciascuno di essi viene assegnato un nome e un numero. Il numero indica l'atomo di carbonio della catena base al quale è attaccato il sostituente