Fermentazione alcolica

Appunto inviato da lucapalmerone
/5

Breve spiegazione della fermentazione alcolica che si verifica nelle sostanze organiche per azione di vari enzimi (1 pagine formato doc)

La fermentazione è una trasformazione chimica che si verifica nelle sostanze organiche per azione di vari enzimi.
La definizione generale comprende tutte le reazioni chimiche di importanza fisiologica, ma l'uso del termine "fermentazione" viene limitato ai processi provocati da enzimi specifici, prodotti da microrganismi come muffe, batteri e lieviti.

La più importante delle reazione di fermentazione è quella alcolica La zimasi, prodotta dal lievito di birra, trasforma gli zuccheri semplici, quali glucosio e fruttosi, in alcol etilico e anidride carbonica.

Le reazioni di fermentazione alcolica sono complesse reazioni biochimiche che producono energia sotto forma di ATP e avvengono in anaerobiosi, cioè in assenza di ossigeno elementare O2, e utilizzano come ossidante finale una molecola organica. La principale fermentazione alcolica è quella del glucosio alla fine della quale viene prodotto acido piruvico trasformato poi in etanolo secondo uno schema che può essere schematizzato in questo modo: scelta delle materie prime; pretrattamento; sterilizzazione del bioreattore; immissione delle materie prime nel bioreattore; preparazione dell'inoculo; semina nel bioreattore; bioconversione; recupero dei prodotti; estrazione e purificazione dell'etanolo..