L'acido solforoso

Appunto inviato da siliux
/5

Relazione di un esperimento di chimica volto a verificare la formazione dell’acido solforoso e la sua acidità Materiale, procedimento, osservazione, disegno, conclusione, spiegazione dei fenomeni (2 pagine formato doc)

SCOPO: Verificare la formazione dell’acido solforoso e la sua acidità. MATERIALE: 1. un nastrino di zolfo; 2. un accendino; 3. un vetrino ad orologio; 4. 2 beker; 5. 200 ml d’acqua; 6. una striscia di parafilm; 7. 2-3 gocce d’indicatore; 8. un contagocce; 9. una tabella che indica i valori di Ph. PROCEDIMENTO: 1. versare 200 ml d’acqua in un beker; 2. inserire nell’acqua 2-3 gocce d’indicatore; 3. porre un vetrino ad orologio sulla superficie dell’acqua all’interno del beker; 4. preparare una striscia di parafilm ed un secondo beker per essere pronti a chiudere i due beker; 5. bruciare un nastrino di zolfo con un accendino; 6. porre il nastrino di zolfo ancora bruciante sul vetrino; 7. serrare immediatamente il beker con l’acqua grazie al secondo beker ed alla striscia di parafilm preparati in precedenza; 8. aspettare che il nastrino finisca di bruciare e che il gas sprigionatosi ricada nell’acqua; 9. osservare a quale valore di Ph corrisponde la colorazione assunta dall’acqua con lo zolfo tramite la tabella che riporta questi valori..