Biosintesi delle proteine: riassunto

Appunto inviato da def9
/5

Che cos'è e dove avviene la biosintesi delle proteine? Riassunto sulla sintesi proteica (2 pagine formato doc)

BIOSINTESI DELLE PROTEINE: RIASSUNTO

Biosintesi delle proteine:la biosintesi proteica è un processo di traduzione dell’informazione genetica contenuta ne DNA e coinvolge per la sua espletazione tutti gli acidi nucleici.

Con il termine TRADUZIONE si intende sostanzialmente che in ogni sequenza di 3 nucleotidi (tripletta) deve essere trascritta come amminoacido che poi reagendo tra loro danno luogo alla proteina. Il processo avviene attraverso la sequenza : 1-il DNA stampa l’ mRNA che corrisponde a una copia complementare di un proprio segmento di uno dei 2 filamenti.
2- L’ mRNA che contiene l’informazione genetica si lega al ribosoma. 3- Il tRNA si lega ad un amminoacido e lo trasporta sul ribosoma ove lo lascia solamente se viene riconosciuto dall’ mRNA come adatto alla sintesi di una proteina. 4- Quando vengono rilasciati tanti amminoacidi quati sono necessari per la sintesi della proteina il processo è terminato. Questo avviene nel citoplasma.

Sintesi delle proteine: riassunto e spiegazione

SINTESI PROTEICA RIASSUNTO

ATTIVAZIONE DELL’AMMINOACIDO: affinché l’amminoacido si possa legare al tRNA è necessario che venga attivato dall’ ATP cioè ne venga aumentato il livello energetico. L’amminoacido si lega al gruppo fosforico dell’adenosina formando un legame estereo. L’ammin.legato al codone forma un complesso ricco di energia libera utilizzata nella formazione del legame peptidico con un altro amminoac. INIZIAZIONE DELLA BIOSINTESI PROTEICA: L’addizione degli amminoacidi per la sintesi di una proteina inizia sempre con la METIONINA come amminoacido N-terminale legato al tRNA; quando la catena è sintetizzata, viene poi quasi sempre staccato il residuo iniziale di metionina. Il complesso metionil-tRNA prima di rilasciare la metionina sul ribosoma forma legami a H com l’ mRNA questi si trovano tra tre basi del tRNa e tre basi complementari dell’ mRNA (l’ mRNA consente il rilascio dell’amminoacido sul ribosoma) il complesso metionina-tRNA si lega alla subunità minore del ribosoma, grazie all’energia fornita dal GTP e all’ aumento di concentrazione di ioni Mg, la subunità maggiore si aggrega alla minore l’aggancio la ribosoma avviene attraverso l’anticodone del tRNA.

Regolazione della sintesi proteica: domande e risposte

SINTESI PROTEICA RIASSUNTO

La tripletta AUG dell’ mRNA consente il riconoscimento della metionina e permette l’aggancio del complesso metionil-trna e il conseguente rilascio dell’amminoacido sul ribosoma.ALLUNGAMENTO CATENA PROTEICA: quando il tRNA ha rilasciato l’amminoacido si sposta nel citoplasma rendendosi disponibile per il trasporto di un altro amminoacido sul ribosoma. Il ribosoma scorre sull’mRNa allontanandosi dall’estremita 5’ e avvicinandosi all’estremita 3’. Arriva un altro complesso amminoacil-trna per rilasciare il secondo amminoacido della catena proteica, rilascia sul ribosoma il nuovo amminoacido che reagisce con il precedente formando un legame peptidico, per formare il legame peptidico occorre energia fornita dal GTP. E così con altri amminoacidi. Il primo ribosoma si sposta di una tripletta e al suo posto subentra un altro ribosoma per la formazione di un’altra proteina.