Riassunto sull'atomo di Dalton

Appunto inviato da ferrettiluca98
/5

riassunto che descrive l'atomo, le teorie di Dalton e Rutherford (2 pagine formato doc)

Descrizione dell'atomo di Dalton - MODELLO ATOMICO DI DALTON
Nel 1803 J.
Dalton, analizzò la legge di Lavoisier (in una qualsiasi reazione chimica la somma delle masse dei reagenti è uguale alla somma delle masse dei prodotti, ovvero in una reazione chimica la massa si conserva) e la legge di Proust (quando due o più elementi formano un composto, le quantità che reagiscono sono in rapporto definito e costante).
Incrociando i dati ottenuti da questi scienziati con quanto espresso nella legge da lui stesso enunciata nota oggi come legge di Dalton.

Atomo: la grandezza

Egli intuì che solo immaginando la materia costituita da atomi piccolissimi, indivisibili, indistruttibili e non creabili, si potevano spiegare le tre leggi sopra indicate e formulò quello che oggi è noto come il modello atomico di Dalton.
Tutti i dati fino ad allora ottenuti, non potevano sicuramente dimostrare l'esistenza degli atomi ma potevano essere facilmente spiegati accettando la sua intuizione.

Leggi anche Ricerca sull'atomo


Proprietà del modello atomico di Dalton
Il modello atomico di Dalton si fonda sulle seguenti proprietà:
1.    La materia è fatta da particelle microscopiche indivisibili e indistruttibili chiamate atomi;
2.    Tutti gli atomi di un elemento sono uguali tra loro e hanno la stessa massa;
3.    Dagli atomi di un elemento non è possibile ottenere atomi di un altro elemento;
4.    Gli atomi di un elemento si possono combinare solo con numeri interi di atomi di un altro elemento;
5.    In una reazione chimica gli atomi di un elemento non possono essere né creati nè distrutti e si trasferiscono interi formando nuovi composti.

Leggi anche Relazione sull'atomo

.