determinazione degli zuccheri riducenti

Appunto inviato da minico87
/5

Descrizione dell'esperienza che consente la determinazione degli zuccheri riducenti (2 pagine formato doc)

Untitled Nome e cognome: Domenico Scrofano; Classe: V BL; Data: 11/05/06 Obiettivo: “ determinazione degli zuccheri riducenti “ Materiale occorrente: 3 becher, d-glucosio, saccarosio, bilancia analitica, acqua, treppiedi, bunsen, 2 provette, felin A, felin B.
Procedimento: Per prima cosa, come per ogni altro tipo di esperienza è necessario pulire l'attrezzatura che ci occorrerà, dopodichè sarà possibile iniziare l'esperienza. Per prima cosa, si prende dell'acqua e si versa in un becher, il quale verrà successivamente posto sopra un treppiedi, sotto il quale è posto un bunsen già acceso. Contemporaneamente, viene presa una bilancia analitica e dopo esser stata resettata verrà utilizzata per pesare 1g di d-glucosio e di saccarosio,i quali verranno posti in due piccoli becher.
Dopo aver spento la bilancia, si può passare alla fase successiva che consiste nel versare nei due piccoli becher 100ml di acqua. Superata questa fase si prelevano 50ml dei due reattivi attraverso una pipetta e si versano entrambi in due becher da 250ml. Su questi stessi becher, vengono versati 5ml delle due soluzioni preparate in precedenza cosicchè avremo due becher, uno contenente il d-glucosio e uno il saccarosio. Si prelevano 5ml delle due soluzioni e si versano in due provette separate, le quali vengono inserite nel becher con l'acqua in ebollizione. Inizialmente possiamo vedere che le due soluzione non subiscono alcuna variazione ma pian piano possiamo vedere che nella provetta in cui è presente il glucosio, varierà il colore divenendo inizialmente verde acqua, poi verde torbido, arancione, marrone fino a diventare totalmente rosso corposo dato il passaggio del solfato rameico in solfato rameoso. Laboratorio di chimica Determinazione degli zuccheri riducenti