Gli idrocarburi: riassunto

Appunto inviato da Cavtemplare Voto 6

Riassunto sugli idrocarburi e le relative nomenclature (2 pagine formato docx)

GLI IDROCARBURI: RIASSUNTO

Chimica organica: chimica dei composti del carbonio.

Idrocarburi: composti costituiti da idrogeno e carbonio. Gli atomi di carbonio sono legati tra loro, quelli di idrogeno sono legati a quelli di carbonio. Idrocarburi alifatici: si distinguono in alcani, alcheni e alchini. Nelle molecole degli alcani i legami sono solamente singoli (ibridazione sp3), in quelle degli alcheni ce n'è almeno uno doppio (ibridazione sp2), infine in quelle degli alchini c'è almeno un legame triplo (ibridazione sp). Idrocarburi aromatici: idrocarburi con gli atomi di carbonio disposti ad anello e con legami pi greco che conferiscono stabilità alle molecole.

Riassunto di chimica organica sugli idrocarburi

IDROCARBURI COSA SONO

Idrocarburi alifatici ciclici: come gli idrocarburi aromatici, ma senza legami pi greco. Nomenclatura alcani. Ogni atomo di carbonio può formare 4 legami, ogni atomo di idrogeno ne può formare uno solo.
Negli alcani, non essendo presenti legami multipli, il numero degli idrogeni deve essere pari al doppio di quelli di carbonio aumentato di due unità (formula bruta: Cn + H2n + 2).
I nomi sono: etano, metano, propano e butano per quanto riguarda i primi 4 gruppi; per gli altri invece si parla di pentano, esano, eptano, ottano, nonano, decano, ecc.
Catene lineari: si hanno quando la catena di atomi non presenta ramificazioni.
Catene ramificate: si hanno quando la stessa catena presenta ramificazoni.
Negli alcani, metano, etano e propano possono essere scritti solo in modo lineare; il butano invece può essere scritto sia come ''n-butano'' (lineare), che come ''isobutano'' (ramificato).

Isomeri: due composti diversi con un'unica formula bruta.

Riassunto di chimica organica sugli idrocarburi e biomolecole

IDROCARBURI: ALCANI ALCHENI ALCHINI

Molecole alcani: non sono polari (i legami C-H sono legami covalenti non polari). Reazioni alcani. Negli alcani avvengono reazioni di sostituzione e di combustione. Nelle reazioni di sostituzione, atomi di idrogeno si separano dalla loro molecola durante la reazione e vengono sostituiti da atomi di altre sostanze (ad esempio alogeni), o gruppi di atomi (ad esempio gruppi OH).

Nelle reazioni di combustione, gli alcani producono anidride carbonica e acqua, poiché sviluppano una grande quantità di calore.

Alcheni. Le molecole degli alcheni contengono almeno un doppio legame. La loro formula è CnH2n.
Per la nomenclatura, è sufficiente riprendere quella degli alcani, sostituendo la desinenza -ano con la desinenza -ene.
Inoltre, deve essere anche specificata la posizione in cui si trova il doppio legame (vale solo per gli alcheni con più di 3 atomi di carbonio).
Quando in un alchene ci sono due sostituenti, uno su ogni atomo, se i due sostituenti si trovano dalla stessa parte rispetto al doppio legame, si usa nella nomenclatura la desinenza ''cis'', se invece si trovano uno da una parte e uno dall'altra, si usa la desinenza ''trans''.

Le reazioni degli alcheni sono di addizione (il legame pi greco si rompe, e i due atomi di carbonio possono formare un legame con altre sostanze, per esempio idrogeno, alogeni, acidi alogenidrici e acqua.