Gli isotopi

Appunto inviato da minnytwo
/5

Descrizione e classificazione: Numero atomico Z, numero di massa A, rappresentazione degli isotopi (1 pagine formato doc)

Gli atomi hanno un nucleo attorno al quale ruotano gli elettroni.

La conservazione della massa è stata interpretata come il risultato della conservazione degli atomi; e si può affermare ciò perché il nucleo, che è la parte dell’atomo in cui è concentrata tutta la sua massa, non viene coinvolto nelle trasformazioni chimiche.
Sono gli elettroni che determinano i cambiamenti che caratterizzano le reazioni chimiche.
Nel nucleo è contenuta l’identità chimica di ogni atomo, più precisamente è il numero di protoni che identifica gli atomi di ciascun elemento


Il numero di protoni costituisce l’identità chimica di un atomo e viene chiamato numero atomico (Z); dato che ogni elemento è formato da atomi uguali, il numero atomico è caratteristico di ciascun elemento.

Gli elementi sono messi in fila in base al loro numero atomico nel sistema periodico degli elementi.

I neutroni contribuiscono a dare stabilità al nucleo, anche in presenza di forze di repulsione tra i protoni tutti positivi. Le forze di attrazione tra protoni e neutroni sono chiamate forze nucleari, la cui natura non è stata ancora completamente chiarita.

La presenza dei neutroni nel nucleo contribuisce a determinare la massa dell’atomo.
Esistono atomi dello stesso elemento che hanno però massa diversa:
ciò si verifica perché nel nucleo, accanto al numero Z di protoni, non c’è sempre un numero altrettanto determinato di neutroni.
Infatti, due atomi dello stesso elemento hanno lo stesso numero Z ma se la loro massa è diversa significa che è diverso il numero di neutroni.


Il numero che si ottiene sommando i protoni e i neutroni di un atomo viene definito numero di massa a indicato con la lettera A

Ne consegue direttamente che    A – Z = numero di neutroni


"Vengono chiamati isotopi gli atomi dello stesso elemento (stesso numero atomico) che contengono un diverso numero di neutroni (diverso numero di massa)."


Per distinguere gli isotopi si scrive davanti al simbolo chimico il numero di massa in alto e il numero di atomico in basso.

                            Z     X

Le proprietà chimiche degli atomi isotopi dello stesso elemento sono assolutamente identiche dato che esse dipendono dal numero atomico..