La nomenclatura dei composti chimici

Appunto inviato da capitanemo
/5

Appunti sulla nomenclatura chimica.(3 pagg., formato word) (0 pagine formato doc)

La Nomenclatura dei composti chimici La Nomenclatura dei composti chimici Chimica: Appunti Schematici Eugenio Nappi capitanemo@tin.it In questi appunti raccolti dal mio vecchio quaderno di chimica del biennio vengono riassunte le principali regole della nomenclatura chimica.
Seguendole si dovrebbe arrivare a costruire delle formule... N.B. Suggerisco di avere sempre a portata di mano una tavola periodica con relativi numeri di ossidazione! 1)Numeri di ossidazione presenti per gruppi: Gruppo>N.O. 1°>+1 2°>+2 3°>+3 4°>+4,+2,-4 5°>-3,+5,+3,-1 6°>-2,+6,+4,+2 7°> -1,+7,+5,+3,+1 2)Numeri di Ossidazione: Idrogeno +1 Ossigeno -2 Ogni elemento della tavola periodica ha uno o più numeri di ossidazione. Ad es.
il Ferro può fare due ossidi. Sia FeO, cioè l'ossido ferroso sia Fe2O3, cioè l'ossido ferrico. Questo perché può avere come numeri di ossidazione sia 2 che 3. Vedi affianco, in “Costruire una formula” per capire meglio. 3)Costruire una formula: Ax +By Ay+Bx Esempio: Fe3+ O-2 quindi Fe2O3 (ossido ferrico) Questo nel caso il Ferro abbia n.o. 3. Con n.o. 2... Fe2+ O-2 quindi Fe2O2 quindi FeO (ossido ferroso) Per i nomi useremo i Suffissi ed i Prefissi che cambieranno con i n.o. 4)Suffissi e prefissi: Oso = n.o. < Ico = n.o. > es. Cloro ipo+oso = +1 oso = +3 ico = +5 per+ico=+7 5)Alcune regole generali: I NMe in composti non ossigenati vanno considerati sempre con il numero di ossidazioni più piccolo. Un Me con numeri di ossidazione tra 5 e 8 può essere considerato come NMe. Ci sono corrispondenze tra suffissi. Nei sali, per i Metalli infatti si usano ito ed ato al posto di oso ed ico. oso=ito ; ico=ato ; drico=uro P, As, Sb, Ga negli acidi ossigenati usano i prefissi: meta -1 orto-3 piro-4 es. H+1 (NMe + O-2)orto, meta o piro I n.o. di Ossigeno e Idrogeno sono sempre -2 e +1. Me = Metallo NMe = Non Metallo Ossidi: Me + O (ossido... ; es. CaO, Ossido di Calcio) Anidridi: NMe + O (anidride... ; es. CO2, Anidride Carbonica) Perossidi: Me + O-12 (ATTENZIONE! Nei perossidi l'Ossigeno ha n.o. -1. Perossido... ; Es. H2O2, Perossido di Idrogeno, acqua ossigenata) Idruri: Me + H (idruro... ; es. NaH, Idruro di Sodio) Idrossidi: Me + OH-1 (idrossido... ; es. KOH, Idrossido di potassio) Idracidi: H + NMe (acido...drico ; es. HF, Acido Fluoridrico) Acidi Ossigenati: H + NMe + O (acido... NMe ; es. H2SO4, Acido Solforico) Sali non ossigenati: Me + NMe (NMe...uro Me ; es. NaCl, Cloruro di Sodio) Sali ossigenati: Me + NMe + O (ATTENZIONE! Nei sali, per i Metalli al posto di oso ed ico usiamo rispettivamente ito ed ato: oso=ito e ico=ato. NMe di Me ; es. Na2(CO3), Carbonato di sodio) Sali acidi: Me + H + NMe + O (ATTENZIONE! Nei sali acidi spesso c'è l'uso dei prefissi meta, orto e piro! Vedi punto 5 della tabella sopra. NMe acido di Me ; es. K2(H2PO4), Piroantimoniato biacido di potassio) Sali basici: Me + (OH) + NMe + O (NMe basico di Me ; es. BiOH(NO3)2 Ripetizione sull'uso dei suffissi e dei prefissi: (ipo, oso, ico, per) < oso - ico > Anidride ipocloro