Il piaccametro e la misurazione del pH

Appunto inviato da crodino911
/5

Relazione su un esperimento di laboratorio: il piaccametro e la misurazione del pH (1 pagine formato pdf)

Relazione


Il piaccametro e la misurazione del pH


 Strumenti: Piaccametro, becker, spruzzetta, bacchettina.


 Sostanze: H2O, vino bianco, coca cola, tè caldo, caffè, sapone, terreno.


 Obiettivi e principio: Utilizzare un piaccametro per misurare il pH di alcune soluzioni e composti.
Il piaccametro è uno strumento elettronico in grado di misurare in maniera più o meno accurata il pH di sostanze allo stato liquido sfruttando la differenza di potenziale elettrico su due lati di una membrana di vetro posta all'estremità di un elettrodo.


Tale differenza è data dalla diversa concentrazione di ioni idrogeno all'interno e all'esterno della membrana e, quindi, con appositi calcoli, lo strumento ci permette di conoscere il pH della soluzione in cui è immerso l'elettrodo.

 Dati raccolti:.