Preparazione di un sapone in laboratorio

Appunto inviato da mabel88
/5

Tecnica per preparare un sapone in laboratorio, più un approfondimento teorico sui saponi e sugli esteri (5 pagine formato doc)

Effettuare la reazione di idrolisi basica, o saponificazione, di una miscela di trigliceridi.
Materiale: Becker da 150ml, Attrezzatura per il bagnomaria, Bacchetta di vetro, Provetta, Attrezzatura per la filtrazione, Cartina Tornasole. Procedimento: Introdurre in un becker da 150ml 20ml di olio e altri 20ml di idrossido di sodio 5M. Scaldare a bagnomaria per circa mezzora, mescolando di tanto in tanto. Durante il riscaldamento ripristinare l’acqua evaporata con acqua distillata calda. Dopo mezzora dovremmo osservare che la miscela reagente si addensa. Prelevare con la bacchetta di vetro una piccola quantità di composto e lo poniamo in una provetta e andiamo ad aggiungere un po’ di acqua distillata calda.
Se si notano delle goccioline di grasso in superficie la saponificazione non è terminata, continuiamo a scaldare. Nel caso non si formino delle bollicine introdurre nel becker 60ml di acqua distillata calda, mescolare il contenuto fino ad ottenere un miscuglio pastoso. Aggiungere circa 15g di cloruro di sodio [eso facilita la saponificazione]...