Reazioni e composti

Appunto inviato da frapancy
/5

Schema sulle reazioni e sui composti in chimica (1 pagine formato doc)

Desinenze: dipende dal n REAZIONI Desinenze: dipende dal n.o.
(numero di ossidazione): dal minore al maggiore: ipo - osa acido ipocloroso con n.o.=1 - osa acido cloroso con n.o.=3 perché il Cloro ha 4 numeri di ossidazione - ica acido clorico con n.o.=5 (1, 3, 5, 7) per - ica perclorico con n.o.=7 COMPOSTI BINARI: sono costituiti da due elementi: - con OSSIGENO: OSSIDI: O + metallo esempio: Fe2O3= ossido ferrico ANIDRIDE: O + non metallo esempio: Cl2O3= anidride clorosa - con IDROGENO: IDRURO: H + metallo esempio: Al2H3= idruro di alluminio IDRACIDO: H + non metallo aggiungono la desinenza - idrico del 7° gruppo + S esempio: H2S= acido solfidrico COMPOSTI TERNARI: sono costituiti da tre elementi: - IDROSSIDI: sono formati da un gruppo ossidrile (OH) che ha n.o.=-1 e un metallo. Si ottengono combinando un ossido con l'acqua.
esempio: ossido ferrico + acqua idrossido ferrico Fe2O3 + 3H2O 2 Fe(OH)3 - OSSIACIDO: sono formati da tutti gli elementi della reazione tra un'anidride e l'acqua, scrivendo prima l'idrogeno, poi il non metallo e infine l'ossigeno. esempio: anidride solforosa + acqua acido solforoso SO2 + H2O H2SO3 L'anidride fosforica e fosforosa e quella borica e borosa possono combinarsi con una, due o tre molecole di acqua: P2O5 + H2O 2HPO3 acido metafosforico P2O5 + 2H2O H4P2O7 acido pirofosforico P2O5 + 3H2O 2H2PO4 acido ortofosforico - SALI OSSIGENATI: si ottengono combinando un acido (idracido o ossiacido) con un idrossido o un ossido e si ottiene, oltre al sale, dell'acqua, scrivendo il metallo, il non metallo e infine (eventualmente) l'ossigeno. esempio: acido solforico + idrossido di sodio solfato di sodio + acqua H2SO4+ NaOH Na(SO4) + H2O in questo caso, il non metallo presente nel sale prende le seguente desinenze: se era - osa diventa - ito “ “ - ica “ - ato “ “ - idruro “ - uro