Relazione velocità concentrazione

Appunto inviato da darkshygirl
/5

Appunti /relazione di laboratorio con dati e grafici relativi all'esperienza fatta. (3 pagine formato doc)

RELAZIONE DI CHIMICA RELAZIONE DI CHIMICA Barbieri M.Giorgia 4T TITOLO: relazione tra velocità e concentrazione e tempo e concentrazione MATERIALI: becker foglio di carta con disegnata una croce cronometro bacchettina in plexigas HCl e Na2S2O3.
Di quest'ultimo è necessario fornire una spiegazione dettagliata infatti questa sostanza è denominata TIOSOLFATO. Esso deriva dal solfato di sodio che a sua volta deriva dall'acido solforico ma il prefisso TIO indica che nella struttura della molecola è presente un atomo di zolfo in più quindi ha la seguente struttura PROCEDIMENTO: prendiamo 5cc di HCl con concentrazione 2M ,il suo volume e concentrazione rimarranno costanti per tutta l'esperienza. Poi nella prima prova lo mescoliamo con 45 cc di tiosolfato ottenendo la seguente reazione: 2HCl + Na2S2O3 S + SO2 + 2NaCl + H2O La reazione avviene all'interno del becher appena messi a contatto i due reagenti si aziona il cronometro.
Grazie alla carta con disegnata la croce, posta sotto il becher, appena la croce non sarà piu visibile a causa della torbidità causata dallo zolfo potremmo prendere il tempo. Dalla seconda prova in poi ,invece inizieremo a diluire i reagenti,tenendo costante volume e concentrazione di HCl e aggiungendo 5cc di H2O ogni 5 cc di tiosolfato sottratti. Avremmo quindi come seconda prova 40 cc di tiosolfato e 5 cc di H2O poi 35 cc di tiosolfato e 10 cc di H2O e cosi via… Al termine delle prove otterremo i seguenti dati DATI E GRAFICI: prova Vtiosolf Vacq Mtios V*100 per avere valori apprezzabili VHCl velocità tempo medio 1 45 0 0,225 10,32 5,0 0,103 9,7 2 40 5 0,200 8,73 5,0 0,087 11,5 3 35 10 0,175 7,43 5,0 0,074 13,5 4 30 15 0,150 5,87 5,0 0,059 17,1 5 25 20 0,125 4,89 5,0 0,049 20,5 6 20 25 0,100 4,19 5,0 0,042 23,9 7 15 30 0,075 3,28 5,0 0,033 30,5 8 10 35 0,050 2,02 5,0 0,020 49,4 Formule utilizzate: velocità = concentrazione / tempo concentrazione = 0,25 * V tiosolfato / 50 Il tempo medio lo abbiamo calcolato da una media dei tempi tra i vari gruppi ,avendo i seguenti dati: t t2 t3 t4 t5 t6 t7 t8 tempo medio 9,5 12 14,7 18,2 21,4 24,8 32,1 50,3 9,7 9,2 11,4 14,8 16,3 20,3 25,1 30,4 49,2 11,5 10,7 11,4 13 18,7 22,3 27 31,2 48,9 13,5 8,6 10,5 12,5 19 23,5 26 32,5 50,3 17,1 11,03 13 14,5 16,5 18,4 21,2 29 49,8 20,5 9,11 10,4 11,3 13,6 16,9 19 27,6 47,8 23,9 30,5 49,4 Per osservare le diverse relazioni che vi sono basterà intabulare i dati in due grafici che ci mostreranno le relazioni che intercorrono tra : - velocità e concentrazione - tempo e concentrazione OSSERVAZIONI E CONCLUSIONI: come si può osservare dai dati la velocità è direttamente proporzionale alla concentrazione e il tempo invece è inversamente proporzionale alla concentrazione. S O ONa ONa S