Titolazione dell'acido ossalico con permanganato

Appunto inviato da dechina
/5

Relazione di un'esperienza di laboratorio (1 pagine formato doc)

Scopo: titolazione dell’acido ossalico utilizzando il permanganato di potassio.
Prerequisiti: La titolazione è una tecnica di analisi che permette di determinare la concentrazione (o titolo) incognita di una soluzione, utilizzandone una di soluzione nota. La reazione che effettueremo per compiere la titolazione è la seguente: si tratta di una reazione di ossido riduzione, durante la quale il Carbonio (C) si ossida (da +3 a +4) e il Manganese (Mn) si riduce (passando da num. di ossidazione +7 a +2). Inoltre viene aggiunto acido solforico per acidificare l’ambiente in quanto tale reazione avviene soltanto in ambienti acidi. Per titolare una soluzione è necessario determinare una concentrazione, nel nostro caso si raggiunge la fine della titolazione quando si raggiunge il punto di equivalenza: ovvero il numero di equivalenti di acido ossalico bilanciano il numero di equivalenti di permanganato di potassio.
Infatti quando il num. di equivalenti di permanganato saranno ridotti dall’acido ossalico, la soluzione diventerà incolore.