Teoria e storia della fotografia, Krauss

Appunto inviato da flowers84
/5

Teoria e storia della fotografia di Krauss (capitoli "Fotografia e surrealismo"; "Corpus delicti") (17 pagine formato doc)

Monumento a Sade di Ray, una fotografia realizzata nel 1933 per la rivista Le Surréalisme au service de la révolution Autoritratto di Florence Henri, ben noto dopo la sua apparizione in Foto-Auge, 1929, pubblicazione che documentava le posizioni dell’avanguardia europea in materia di fotografia -> il paragone implica una leggera distorsione dell’argomento di questo studio, che è il Surrealismo, poiché introduce un’immagine intimamente legata al Bauhaus; Florence Henri era stata allieva di Moholy-Nagy, anche se all’epoca della pubblicazione del suo autoritratto in Foto-Auge era rientrata a Parigi Certo, la purezza delle intenzioni di Foto-Auge era già un po’ compromessa dalla presenza nelle sue pagine di certi fotografi associati al movimento surrealista, come Ray, Tabard o Mesens, ma Foto-Auge rimaneva molto largamente dominata dalla fotografia tedesca, e si può considerare che il libro fissava il punto di vista del Bauhaus in materia di fotografia, un punto di vista che oggi si considera strutturato dall’ossessione della forma....