Sutherland

Appunto inviato da rg9
/5

Appunti su "Sutherland e La Criminalità Dei Colletti Bianchi" (2 pagine formato doc)

Teoria dell’associazionismo differenziale Criminologia classica Punto di partenza: scoprire un elemento che, assente nei comportamenti “conformisti”, è sistematicamente presente nei comportamenti devianti Smantella la concezione analitica della devianza, che dava rilievo solamente a 2 aspetti: • Il deviante è posseduto da asocialità • La povertà crea devianza Non tutti i devianti sono psico-labili Bisogna estrarre logicamente i meccanismi comuni al comportamento deviante Critica le teorie psico-analitiche Teoria della devianza → deve spiegare l’aspetto deviante del comportamento, non il comportamento in quanto tale: bisogna scartare gli elementi fondamentali per il comportamento umano in quanto tale, ma che sono insignificanti ai fini della comprensione del comportamento deviante La devianza non si eredita, né si inventa, ma si apprende interagendo con altre persone 2 approcci per spiegare il comportamento deviante: • Dinamico -> studia i processi che operano quando si realizza il comportamento deviante -> non si può eliminare dall’analisi • Storico -> interpreta il comportamento deviante alla luce delle pregresse esperienze del soggetto -> Sutherland lo predilige..