Il primo saluto di Beatrice e l’esordio poetico di Dante

Appunto inviato da
/5

Comprensione del testo con domande e risposte sul brano. (2 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

Ethan Frome COMPRENSIONE DEL TESTO DI PAGINA 234 SUL BRANO “IL PRIMO SALUTO DI BEATRICE E L'ESORDIO POETICO” DI DANTE QUALI EFFETTI PRODUCE SU DANTE IL SALUTO DI BEATRICE? Il saluto di Beatrice rivolto a Dante quando lui aveva 18 anni, avvenne alle tre di un pomeriggio: lei appare come una visione per il poeta, vestiva di bianco, simbolo di purezza e passeggiava con due donne più adulte quando rivolse il suo sguardo su Dante, impaurito; Beatrice era talmente aggraziata, bella e gentile che con quel saluto, sfuggente e paradisiaco, trasmise a Dante una felicità così grande da donare beatitudine, un sentimento che va oltre l'aspetto fisico e valica i limiti dello spirito, arrivando quasi ad essere mistico.
Dante così spicca il volo, si stacca da tutto e da tutti e si abbandona alle dolci braccia dell'Amore.
RIASSUMI IL SOGNO DI DANTE E SPIEGA IL SIGNIFICATO DEL PIANTO DI AMORE E DELL'ASCESA AL CIELO, ALLA LUCE DELL'INTERPRETAZIONE CHE IL POETA SUGGERISCE NELLA PROSA COME INDICATO NELLA TABELLA. Subito dopo la celeste veduta, Dante corre nella sua stanza dove viene avvolto da un sonno dolce, durante il quale sogna, sogna di una nuvola rossa, avvolta dalla quale appare una figura minacciosa d'aspetto ma lieta in se stessa: è Amore il quale annuncia che Dante è divenuto suo schiavo: il poeta è innamorato e di conseguenza a ciò, diventa Fedele di Amore. Nel seguito del sogno, Dante riesce ad intravedere qualcuno fra le braccia del suo Signore: è Beatrice, che coperta da un manto rosso, magia il cuore del poeta; la giovine scoppia poi in lacrime e abbandona il sogno di Dante, accompagnata da Amore, il quale la porta con se in cielo, premunendo così la sua morte. Pianto di Amore Ascesa al cielo Nella poesia Nella poesia, ciò che viene spiegato e chiesto di chiarire, è logico a tutti, quindi di libera interpretazione: Beatrice piange perché rifiuta il suo Amore e parte per il cielo come premonizione della sua morte Nella prosa Si sta ad indicare la morte di lei CHI è IL E COME SI CONFIGURA LA NASCITA DI QUESTA AMICIZIA? CHI SONO I FEDELI D'AMORE E PERCHÉ' DANTE INDIRIZZA LORO IL SUO SONETTO? Il di Dante è Guido Cavalcanti, il quale diventa suo amico, dopo aver risposto al sonetto d'aiuto. Cavalcanti è per Dante una figura stimata e un maestro a cui ispirarsi; a lui come ad altri Fedeli di Amore si rivolge con il brano poetico per ricercare un riconoscimento. Da questo obiettivo nasce l'amicizia fra i due, la quale si protrarrà poi negli anni. DEGLI OGGETTI E DELLE FIGURE CITATI NELLA DESCRIZIONE DEL SOGNO, PROVA A INDIVIDUARE IL SIGNIFICATO SIMBOLICO, ALLA LUCE DEL SIGNIFICATO DELL'INTERO CAPITOLO. OGGETTI SIGNIFICATO SIMBOLICO Il vestito bianchissimo La veste di Beatrice è sinonimo di purezza e, come afferma il suo stesso nome, di Beatitudine, infatti ella è posta su una dimensione miracolosa, e rappresenta in se la figura dell'angelo . Il signore E' la figura forte di tutto il brano, il quale incute timore con il suo aspetto minaccioso. Egl