Metodi per insegnare una lingua straniera

Appunto inviato da malles
/5

Appunti riguardanti la descrizione dei vari metodi di apprendimento e di insegnamento delle lingue straniere (21 pagine formato docx)

Second language acquisition- Studies and teaching
In Italiano due versanti : 
- Didattica delle lingue straniere
- Linguistica acquisizionale : lavora più sugli apprendenti in conrsto naturale (es.
immigrati), interese in cosa succede nella mente dell’appredente quando impara in un contesto informale.
Le implicazioni didattiche interessano alla glottodidattica o linguistica educativa.
La glottodidattica è una scienza teorico pratica che nasce in America negli anni ’50 del 900 e prende da molti settori : linguistica, scienze sociali . psicologia, neuroscienze, sociologia ( tutte cose che incidono sull’apprendimento) .


Fase pre-scientifica 
Come si insegnano le lingue nell’antichità?
Uno ad uno in piccoli gruppi con conversazione madrelingua in famiglie ricche, oscillando tra l’insegnamento grmmaticale e l’uso della lingua.
La motivazione al tempo :
1) Erudizione = i soldati imparavano per pura immersione se nascono parlanti
2) Commercio /guerra (pidgin)->creoli.
‘700 anche qui per i più abbienti precettore privato 
Latino e greco muore : formalismo
Orientamento formalistico : il periodo si sposta sul versante scritto, si studiano e traducono i grandi classici.
Grand tour: prerogativa dei nobili 
Scuole gesuite : svolta - si creano classi di lingue (francese,  latino e greco ) 


Latino e greco .
lingue morte, idea di fissità dell’insegnamento .
Le lingue antiche variano a livello lessicale, morfologico,sintattico, testuale e fonologico .
Abbazia di Port Royal : grandi grammatici si sono dedicati alla descrizione di latino  greco .
Idea illuminista di perfezione : latino e greco – lingue perfette
Traduzione era interlineare , parola per parola (oggi sconsigliatissima, errata!)
Quello che vale per quella lingua vale per tutte le altre … periodo sbilanciatissimo sulla riflessione grammaticale.