Rapporti organizzativi in diritto amministrativo

Appunto inviato da nausicaa5675
/5

Appunti sui rapporti intersoggettivi e interorganici nel diritto amministrativo (13 pagine formato doc)

Analizziamo, oggi, i rapporti organizzativi, cioè i rapporti intersoggettivi ed i rapporti interorganici.
Per rapporto intersoggettivo si intende un rapporto tra più soggetti di diritto e per quanto riguarda il diritto amministrativo, tra più enti pubblici. Per interorganici si intende il rapporto tra più organi.


INTRODUZIONE AL DIRITTO AMMINISTRATIVO >>

Queste due sono tematiche tradizionali dell'organizzazione amministrativa, ma che diciamo sono in continua evoluzione, in ragione del mutamento e della trasformazione della organizzazione amministrativa; infatti, per quanto riguarda i rapporti intersoggettivi, questa evoluzione è stata principalmente determinata, da quel processo di detipicizzazione degli enti pubblici, che si è avuto soprattutto negli ultimi 30 anni.

LE BASI DEL DIRITTO AMMINISTRATIVO >>

Per quanto riguarda, invece, i rapporti interorganici il mutamento di questi è stato dato dalla specializzazione delle competenze dei singoli organi che ha determinato il superamento della relazione gerarchica. Quindi analizzeremo prima i rapporti intersoggettivi e poi i rapporti interorganici, con riguarda a questi ultimi tenterò di farvi delle semplificazioni pratiche e di verificare come i modelli teorici, che abbiamo tracciato, possono applicarsi alla disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione, disciplinato dal D.Lgs. 175/2001.