Riassunto del Manuale di diritto delle assicurazioni di Donati-Volpe Putzolu

Appunto inviato da ciccio911102
/5

riassunto approfondito del manuale di diritto delle assicurazioni (38 pagine formato doc)

Riassunto del Manuale di diritto delle assicurazioni di Donati-Volpe Putzolu - 1) Finalità della vigilanza ed impresa di assicurazione e riassicurazione.
Per vigilanza assicurativa si intende quell’attività che ha come scopo unico il controllo di tutte quelle società o gruppi di impresa che hanno come funzione l’attività assicurativa o riassicurativa.

2) I rami dell’assicurazione diretta.
Secondo l’articolo 2 del Cda, per impresa di assicurazione, si intende quell’impresa  che svolge attività assicurativa con riferimento ad uno dei due rami indicati dal suddetto articolo.
I rami sono di due tipi: rami vita e rami danni.
Il ramo vita consta di sei categorie: assicurazioni sulla durata della vita umana, assicurazioni di nuzialità e natalità, assicurazioni malattia o in generale assicurazioni che coprono soggetti non autosufficienti, operazioni di capitalizzazione ed in ultimo le operazioni che gestiscono l’erogazione di fondi in caso di morte. 


Per quanto riguarda i rami danni, abbiamo 16 sottocategorie come ad esempio: infortuni, malattia, assicurazioni ai mezzi di trasporto, credito, cauzione ecc. L’impresa che ha ottenuto l’autorizzazione per coprire uno dei suddetti rami, può, in alcuni casi, coprire danni spettanti ad altri rami purché questi danni siano danni  accessori al ramo da essa gestito.