La Magistratura: riassunto

Appunto inviato da flyinadream
/5

La Magistratura: riassunto sugli organi con funzioni giurisdizionali in campo civile, penale, costituzionale ed amministrativo, che si personificano nella figura del magistrato (20 pagine formato doc)

LA MAGISTRATURA, RIASSUNTO: LA FUNZIONE GIURISDIZIONALE

La Magistratura.

La funzione giurisdizionale. La funzione giurisdizionale costituisce una delle tre funzioni fondamentali esercitate dallo Stato. Essa si caratterizza per il fatto di essere normalmente esercitata per la risoluzione di controversie, che vedono due parti contrapposte. Essa è esercitata da soggetti, i MAGISTRATI, che sono organi statali posti in posizione di indipendenza, autonomia e di imparzialità e tale funzione si svolge attraverso procedimenti definiti dalla legge, al fine dell’attuazione del “giusto processo”. Il prodotto della giurisdizione è un atto, la SENTENZA, che deve essere motivato e che è destinato a diventare definitivo [passare in giudicato].

La Magistratura: riassunto di diritto


COS'E' LA MAGISTRATURA

Attraverso tale funzione le prescrizioni astratte trovano concreta applicazione, attraverso l’interpretazione del testo normativo.
Il progressivo allontanarsi dei giudici e dei tribunali dal potere politico e amministrativo [e quindi la nascita dei concetti di autonomia e indipendenza del potere giudiziario] possono essere considerati come precondizioni essenziali per lo sviluppo di una funzione giurisdizionale libera e indirizzata alla tutela dei diritti individuali.

E laddove si sottolinei l’estraneità e quindi l’imparzialità e la terzietà del soggetto decidente, cioè del giudice, rispetto agli interessi della causa, si mette in luce quella che è sempre stata e resta una caratteristica essenziale della giurisdizione.

La Magistratura, riassunto


LE FUNZIONI DELLA MAGISTRATURA

Aspetto fondamentale è il presentarsi delle qualità tipiche del GIUSTO PROCESSO (Art. 111 Cost), inoltre il giudice si trova in una condizione di intermediari età tra la sfera della politica e del potere e quella dei diritti individuali, mettendo a contatto la lex (il diritto dal punto di vista della politica e del potere) e gli iura (diritti dal punto di vista dei cittadini e della società).
PRINCIPIO DI UNICITA’ DELLA GIURISDIZIONE E DISTINZIONE TRA MAGISTRATURA ORDINARIA E MAGISTRATURE SPECIALI
La nostra Costituzione accoglie il principio dell’unità della giurisdizione, stabilendo che la funzione giurisdizionale debba essere esercitata, di regola, dalla magistratura ordinaria, ossia dai magistrati (giudici e pubblici ministeri) istituiti e regolati dalla norme sull’ordinamento giudiziario.