Il sistema dei cambi

Appunto inviato da federicarossetti
/5

Annotazioni su: mercato della moneta, equilibrio del cambio, sistema aureo, Bretton Woods (2 pagine formato doc)

IL SISTEMA DEI CAMBI

Il mercato della moneta è l'insieme di tutte le contrattazioni che avvengono in un certo momento storico in relazione alla compravendita della valuta.

Il tasso di cambio è il prezzo della valuta straniera espresso in valuta nazionale.
  • Offerta di valuta: costituita dai titoli di credito che affluiscono nel Paese; gli acquirenti offrono la loro moneta e domandano quella nazionale
  • Domanda di valuta: straniera, è rappresentata dalla richiesta dei residenti per finanziare le importazioni dall'estero; domandano valuta straniera e offrono valuta nazionale
L'equilibrio del cambio si ha quando la Domanda è uguale all' Offerta, ovvero quando di una determinata moneta si registra sul mercato valutario una domanda esattamente pari alla sua offerta.
Hanno incidenza sui rapporti di cambio: bilancia dei pagamenti, tassi di inflazione, tassi di interesse, i movimenti degli speculatori.
  • Apprezzamento: quando una valuta aumenta
  • Deprezzamento: quando una valuta diminuisce
  • Eccesso di offerta sulla domanda: tasso di cambio diminuisce
  • Eccesso di domanda sull'offerta: tasso di ambio aumenta
REGIME DEI CAMBI

E' il risultato dei meccanismi che regolano le relazioni e i rapporti di scambio tra le diverse valute.

  • Cambio fisso: la determinazione del tasso avviene sulla base di un valore stabilito. Permette stabilità dei prezzi internazionali
  • Cambio fluttuante: si determina liberamente, causa incertezza degli scambi internazionali. Consente un tendenziale equilibrio della bilancia dei pagamenti.