Le società

Appunto inviato da julienne88
/5

Introduzione e descrizione delle varie società in diritto ed economia industriale. Il bilancio della spa. Lo scioglimento, Scioglimento e liquidazione... (8 pagine formato doc)

Le società Le società La società come impresa collettiva L'attività d'impresa oltre che da una sola persona (impresa individuale),può essere esercitata anche da più persone riunite tra loro in società (impresa collettiva).si può affermare che l'esercizio collettivo dell'impresa (società) sia ancora più diffuso e importante dell'esercizio individuale (ditta).
La società non va confusa con la comunione. La comunione è il diritto di proprietà esercitato congiuntamente da più persone su un bene comune e lo scopo è quello del godimento comune del bene,non già l'esercizio collettivo di una attività economica in vista nel conseguimento di utili da ripartire. Il contratto di società Sul piano giuridico non bisogna dimenticare che per costruire una società occorre concludere un contratto.
Il contratto di società è quel contratto in forza del quale due o più persone conferiscono beni o servizi per l'esercizio in comune di un attività economica allo scopo di dividere gli utili (art. 2247 c.c.) Analizzando la definizione possiamo individuare i caratteri essenziali del contratto di società: la pluralità dei soci, il conferimento dei beni o servizi, l'esercizio in comune di un attività economica, la divisione degli utili. 1) La pluralità dei soci. Perchè vi sia una società è indispensabile che vi siano almeno due soci. 2) il conferimento di beni o servizi. I soci contribuiscono all'impresa e sostegno della l'attività economica attribuendo alla società beni o servizi propri. Il conferimento di beni può avere ad oggetto sia il denaro sia beni in natura. Il conferimento di servizi ha invece ad oggetto la prestazione di lavoro da parte del socio a favore della società: anche il lavoro prestato costituisce un entità valutabile economicamente. L' ammontare dei conferimenti dei soci costituisce il capitale sociale. 3) l' esercizio in comune di un attività economica. Nella società i soci non sono solo imprenditori, imprenditore è soltanto la società intesa come autonomo soggetto giuridico. Il tipo di attività economica svolta dalla società costituisce il capitale sociale. 4) la divisione degli utili. Scopo del contratto di società è la ripartizione degli utili tra i soci. Gli utili sono ripartiti solo se esistono:solo se,quindi, l'attività economica è positiva. Accanto alle società commerciali con scopo di lucro, esiste un'altra categoria di società nelle quali ciò che prevale non è tanto il fine di realizzare gli utili, quanto piuttosto quello di fornire ai soci dei beni o servizi a condizione migliori rispetto a quelle che essi potrebbero trovare sul mercato. Questa finalità, detta mutualistica, è propria delle cooperative e delle società del mutuo soccorso o mutualistiche. L'autonomia patrimoniale Principi generali La società è un soggetto giuridico autonomo, dotato di una capacità d' agire distinta da quella dei singoli soci. Ciò vuol dire che la società è titolare di diritti e obblighi a prescindere dalla posizione personale dei singoli soci. Naturalmente, nello