Concetti fondamentali di economia

Appunto inviato da supermat922
/5

Descrizione dei principali termini di economia: imprenditori, capitale sociale, assemblea straordinaria e ordinaria, società di persone e capitali, ecc (2 pagine formato doc)

L’ imprenditore occulto gestisce di fatto l’ impresa , somministra i mezzi finanziari e si appropria dei guadagni , ma all’ estero non compare il suo nome , ma quello del prestanome .Il prestanome spende formalmente il proprio nome che è l’ unico che compare verso i terzi ma di fatto ,l’ attività d’ impresa è svolta dall’ imprenditore occulto.
La ragione di questo comportamento è quella di eludere particolari divieti che impediscono l’ esercizio dell’ impresa .Se in caso di fallimento si scopre la presenza di soci occulti , il tribunale dichiara falliti anche quest’ ultimi e la sentenza viene estesa anche agli imprenditori occulti.


Operazioni sul capitale sociale
Le operazioni sul capitale sociale sono due: l’ aumento e la riduzione. L’ aumento può essere gratuito se si utilizzano riserve libere o fondi accantonati , aumentando il valore nominale delle azioni , offrendo nuove azioni ai vecchi soci , oppure può essere a pagamento se ci sono nuovi conferimenti.
La riduzione invece può essere obbligatoria se ci sono perdite superiori ad 1/3 del capitale sociale o facoltativa per perdite inferiori ad 1/3 del capitale sociale o per esuberanza del capitale sociale rispetto al conseguimento dell’ oggetto sociale .
Differenza tra sociale persone e capitale per i debiti.


Nelle società di persone per le obbligazioni sociali ogni socio risponde personalmente , illimitatamente e socialmente. I patti che limitavano  la responsabilità dei soci possono avere efficacia solo internamente fra soci , o esternamente se portati a conoscenza dei terzi con mezzi idonei. Nelle società di capitoli invece la responsabilità dei soci è limitata alla quota conferita nella società a ciò che è stato promesso di conferire. In alcuni casi i soci hanno responsabilità illimitata: socio unico, socio accomandante che si ingerisce nell’ amministrazione della società.