Caratteristiche principali dello Stato

Appunto inviato da mariausa
/5

le organizzazione politica dello Stato (4 pagine formato doc)

Caratteristiche principali dello Stato.

Questo tipo di organizzazione politica (lo stato) è sorta in tempi recenti, prima in Europa (400-600) e poi si è diffuso nel resto del mondo (ES: in Africa dopo la seconda guerra mondiale con la decolonizzazione). Per distinguere questa forma di governo con quelle del passato essa viene chiamata Stato moderno.

Leggi anche Le forme dello Stato moderno

Gli stati odierni hanno tipologie diverse tra loro, vi sono stati democratici, autoritari, unitari, federali, monarchiche e repubblicane. Nonostante le differenze, essi possiedono 3 caratteristiche comuni per essere definiti, Stato, e sono:
- un territorio delimitato dai confini ben stabiliti
- un popolo
- un apparato che esercita in modo stabile il potere politico su quel territorio e su quel popolo.

Leggi anche La Costituzione dello Stato italiano

La parola "STATO" si può definire in modi diversi, sia per designare l'insieme di questi 3 elementi appena citati in questo caso possiamo parlare di Stato-comunità(ES: il reddito dello stato italiano è maggiore di quello Greco).
E sia per designare l'apparato politico come entità a sé stante rispetto al popolo e al territorio in questo caso si parla di Stato-apparato. (ES: i cittadini pagano le tasse allo stato).

Leggi anche La struttura dello Stato italiano

Quindi possiamo dire che usiamo la parola stato per indicare quell'apparato che esercita il potere politico su un determinato territorio e popolo.