Operazioni bancarie

Appunto inviato da giulydgm
/5

Note sintetiche sulle banche e sulle principali operazioni bancarie (2 pagine formato doc)

  • Banche = imprese
  • L'oggetto delle banche è l'intermediazione della circolazione del denaro.
  • Le banche fanno due tipi di operazioni:
OPERAZIONI ATTIVE

Operazioni con le quali la banca da il denaro (impiego di fondi).
Per queste operazioni viene chiesto un tasso di interesse (costo del denaro) che oscilla in base al tasso di riferimento.

OPERAZIONI PASSIVE

operazioni con le quali la banca si procura denaro (raccolta fondi). Con queste operazioni la banca ha dei costi


  • SPREAD = differenza fra tassi d'interesse attivi e passivi.
    Tanto più la differenza è divaricata e più la banca ci guadagna.
  • PRIME RADE = tasso che la banca applica hai clienti migliori.
  • TOP RADE = tasso d'interesse più alto (applicato ai clienti meno sicuri e/o meno interessati.
  • ELEMENTO PSICOLOGICO = l'elemento più importante è la fiducia (nel momento in cui viene a mancare il cliente ritira i soldi). L'elemento negativo è la sfiducia, paura.
  • CREDIT CRUNCH = collasso creditizio.
  • TAN = Tasso Annuo Nominale.
  • TAEG = Tasso Annuo Effettivo Globale.
  • EURIBOR = Tasso Interbancario. Le banche si prestano denaro. Può essere a 1 o 3 mesi.

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE BANCARIO

  • Contratto atipico.
  • La banca intrattiene un rapporto con il cliente che apre un conto corrente con il quale può fare diverse operazioni ( investimento in azioni, PCT, bonifici...).
  • Le condizioni si negoziano con la banca.
  • Ci sono due tipi di costi: - la remunerazione bancaria