Lo Stato e la Costituzione

Appunto inviato da nappiteresa97
/5

Breve appunto sulla costituzione ieri e oggi (9 pagine formato doc)

Innanzitutto chiariamo il concetto di Stato.
 Lo Stato è un’organizzazione politica e giuridica composta dai seguenti elementi: popolo, territorio, sovranità.
 Dunque uno Stato è essenzialmente il popolo e il suo territorio governati da un’autorità sovrana. 
Il fondamento dello Stato è la sua Costituzione, in documento che contiene norme giuridiche fondamentali per la vita dello Stato.
Infatti le norme costituzionali stabiliscono i diritti dei cittadini tutelandoli nei confronti delle autorità statali;
 inoltre la Costituzione regola i poteri dello Stato affinché le autorità non ne abusino. 


Chiariamo inoltre il carattere politico e giuridico dello Stato: 
vuol dire che lo Stato funziona attraverso le norme giuridiche che hanno come obiettivo finale il bene della collettività. 
L’Italia e le sue costituzioni 
Da quando il nostro paese  è uno Stato unitario, cioè dal 1861, abbiamo avuto due Costituzioni:
Lo Statuto Albertino(1848-1861 costituzione del regno di Piemonte e Sardegna; 1861-1946 costituzione del regno d’Italia);

Costituzione della Repubblica Italiana (1948 ad oggi).

Lo Statuto Albertino
La prima Costituzione  dello Stato italiano è stata lo Statuto Albertino.
In realtà questa costituzione non nasce con l’unità d’Italia, bensì nasce nel 1848 come la Costituzione del regno di Piemonte e Sardegna, uno degli Stati della penisola italiana.
Infatti l’unità d’Italia si è realizzata come un ingrandimento del regno di Piemonte, governato dalla dinastia dei Savoia. Il regno di Piemonte attraverso una serie di avvenimenti , ha conquistato tutti gli altri territori della penisola, 
estendendo ad essi le sue leggi e le sue istituzioni.


Gli avvenimenti che portarono all’unità nazionale sono i seguenti:
1. 1859: guerra del Piemonte contro l’Austria per annettere la Lombardia e il Veneto al Piemonte;
2. 1860:spedizione di Garibaldi nel regno delle due Sicilie: Garibaldi, conquistato il sud, lo consegnò al re piemontese Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia;
3. 1871: breccia di porta pia. L’esercito italiano conquista lo Stato Pontificio. Per un lungo periodo i rapporti tra lo Stato italiano e il Papa non furono buoni. La riappacificazione avvenne nel 1929 con i Patti Lateranensi;