Nascita, struttura e caratteri della Costituzione Italiana

Appunto inviato da martinayo
/5

Riassunto sulla Costituzione Italiana: nascita, struttura e caratteri (7 pagine formato doc)

NASCITA, STRUTTURA E CARATTERI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

La Costituzione: nascita, caratteri e struttura.

In Italia ci sono state due costituzioni:
1-   Statuto Albertino entrato in vigore nel 1861  quando fu creato lo stato con i Savoia ed era FLESSIBILE,CORTO e CONCESSO DAL RE. Quest’ultimo usando i poteri dello statuto revocò nel 1943 Mussolini da capo del governo. Si iniziarono a ripristinare le libertà prima soppresse e riapparvero i partiti politici che la dittatura aveva costretto alla clandestinità e si unirono nei Comitati di liberazione nazionale (CNL), per collaborare alla rifondazione dello stato.
Questi dovettero affrontare due grandi problemi
1-    La questione istituzionale : scelta fra monarchia o repubblica
2-    Elaborazione di una nuova costituzione democratica
Nel 1944 il re e il CLN fecero un accordo chiamato tregua istituzionale che riguardava due punti fondamentali
1-    Rinuncia immediata del re all’esercizio dei suoi poteri
2-    Convocazione di un’assemblea costituente eletta a suffragio universale che aveva il compito di creare la nuova costituzione
Il 2 Giugno 1946 i cittadini italiani furono chiamati dunque per un duplice voto
1-    Referendum istituzionale
2-    Elezione dei deputati dell’assemblea costituente
A favore della repubblica si espressero dodici milioni di elettori contro gli undici milioni per la monarchia.
A questo punto l’assemblea costituente vedeva due schieramenti maggiori a confronto
1-    Democrazia cristiana
2-    Partiti di sinistra (comunisti e socialisti)
La costituzione non è nata dall’imposizione di una forza dull’altra ma è stata una sorta di contratto politico chiamato compromesso costituzionale: nella votazione finale dell’assemblea costituente si contarono 453 favorevoli e 62 contrari. Il testo approvato entrò in vigore il 1-1-1948.

La Costituzione Italiana: riassunto


STRUTTURA DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

Struttura della Costituzione
1-   principi fondamentali (1-12)
Contengono le decisioni essenziali sul tipo di stato e sul tipo di società e stabiliscono
1-    Il suo carattere repubblicano e democratico
2-    I rapporti tra lo stato e i singoli con il riconoscimento dell’uguaglianza tra gli uomini e i diritti inviolabili
3-    Principi che riguardano i rapporti tra lo stato con gli altri ordinamenti in particolare con la chiesa e le altre religioni (articolo 7)
2-    PARTE PRIMA (13 – 54)
Indica i diritti e doveri dei cittadini : famiglia,scuola,organizzazione economica e politica.

Cos'è la Costituzione Italiana: riassunto


COME'E' STRUTTURATA LA COSTITUZIONE ITALIANA

3-    PARTE SECONDA (55-139) ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA
Contiene le regole sull’organizzazione dello stato (alcuni sono stati abrogati)
4-    DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI sono 18 articoli
-    Le norme transitorie sono quelle che prevedono vari adempimenti con scadenze per la messa in opera delle previsioni costituzionali e che quindi una volta attuata la costituzione hanno perso la loro ragione d’essere
-    Le disposizioni finali contengono norme dettate per la particolare situazione storica dell’italia: divieto di riorganizzazione fascista,restrizioni per i discendenti Savoia fino 2002, abolizione dei titoli nobiliari.

Struttura e caratteri della Costituzione Italiana: riassunto