La classe sociale

Appunto inviato da fufi90
/5

Il concetto di classe sociale (1 pagine formato doc)

Classe sociale Classe sociale Il concetto di classe nella sociologia è centrale e di difficile definizione allo stesso tempo.
Non solo: nelle società moderne post-industriali è difficile anche stabilire criteri euristicamente validi per la teorizzazione e l'individuazione delle classi. Ad ogni modo la definizione più famosa è quella di Karl Marx, che intendeva per classe un insieme di individui che hanno lo stesso rapporto con i mezzi di produzione. Per Max Weber invece, la classe è connessa a tre dimensioni: la ricchezza, il prestigio ed il potere. Questo sistema multidimensionale permette maggiore flessibilità ed efficienza nella comprensione della stratificazione sociale, anche nelle società più complesse.
Un individuo può avere un livello medio-alto di prestigio sociale e relativamente poca ricchezza. Basti pensare ai professori universitari o magari ai collaboratori: possono guadagnare molto meno di un altro individuo con un'occupazione ed un relativo status sociale molto più basso. Così come persone ad altissimo prestigio (basti pensare alle massime cariche dello stato) hanno meno ricchezza di un cantante, che pure ha uno status sociale più basso. È bene precisare che, tra le tre dimensioni, la ricchezza è la più rara e preziosa. Infatti è l'unica che realmente può essere utilizzata per guadagnare punti nelle altre dimensioni.