Diritto, Economia, Beni e Servizi

Appunto inviato da duddas
/5

Un brevissimo riassunto sul diritto l'economia i beni e i servizi (2 pagine formato doc)

IL DIRITTO E L'ECONOMIA IL DIRITTO E L'ECONOMIA Il diritto è l'insieme delle norme giuridiche che regolano la vita dei cittadini.
Le norme giuridiche sono delle REGOLE DI COMPORTAMENTO OBBLIGATORIE. Infatti in caso di violazione è prevista l'applicazione di una SANZIONE. La sanzione è una punizione: multa, reclusione,ritiro della patente, sequestro del mezzo… Le norme giuridiche sono contenute in atti chiamate FONTI: costituzione, leggi, decreti legge, leggi regionali. I comportamenti dell'uomo sono regolati anche da regole non obbligatorie ma osservate spontaneamente: religiose, buon comportamento,… L'uomo, oltre ad essere un soggetto giuridico è un soggetto economico. L'economia studia le scelte che l'uomo compie nella veste di CONSUMATORE, PRODUTTORE, SOGGETTO CHE AMMINISTRA UNO STATO.
L'individuo deve scegliere perché i bisogni da lui avvertiti sono illimitati e sempre crescenti, mentre i mezzi economici sono più o meno limitati. I soggetti economici sono: la famiglia consumatrice che lavora e risparmia, che chiede beni e servizi rivolti alla soddisfazione dei bisogni; le imprese produttrici che offrono i beni e servizi per ottenere un profitto; lo stato che produce beni e servizi per soddisfare i bisogni pubblici: l'istruzione, servizio postale, sanità, trasporti… BENI E SERVIZI Quando avvertiamo dei bisogni, cerchiamo di procurarci e mezzi necessari per soddisfarli: questi possono consistere in beni MATERIALI o in ATTIVITA' che vengono forniteci da altre persone (SERVIZI). I beni economici invece sono quelli esistenti in quantità limitate, che è possibile procurarseli per soddisfare un bisogno. Qui i beni economici per essere considerati tali devono essere scarsi, reperibili, utili cioè consentono di soddisfare un bisogno. I beni si suddividono in quattro categorie: BENI DI CONSUMO: idonei a soddisfare direttamente un bisogno (alimenti) BENI STRUMENTALI: Vengono utilizzati per produrre beni di consumo (legno, acciaio) BENI DUREVOLI: Possono essere utilizzati più volte (cd, libro) BENI SURROGATI: Utilizzati insieme ad altri beni consentono di soddisfare un bisogno (caffè e zucchero) BENI COMPLEMENTARI: Possono essere sostituiti con un altro bene. (olio-burro)