Le garanzie costituzionali

Appunto inviato da sundown
/5

Elenco e spiegazione dei diritti fondamentali dell'uomo garantiti dalla costituzione. (formato doc - pg. 4) (0 pagine formato doc)

Untitled LE GARANZIE COSTITUZIONALI I diritti inviolabili dell'uomo: sono diritti fondamentali che spettano ad ogni persona in quanto tale.
Principio di uguaglianza-art.3: Uguaglianza formale(significa riconoscere che tutti i cittadini hanno lo stesso valore per la società e sono uguali di fronte alla legge, da questo principio derivano la soggezione alla legge(la legge si applica a tutti) e il divieto di discriminazioni(tutti hanno uguali diritti e uguali doveri), esso è contenuto in una norma di carattere precettivo in quanto è immediatamente efficace e vincolante), Uguaglianza sostanziale(consiste nel garantire uguali condizioni di vita o pari opportunità a tutti i cittadini e in particolare ai più svantaggiati, esso è contenuto in una norma di carattere programmatico in quanto impegna lo stato a svolgere una determinata attività. Libertà personale-art.13: la libertà personale consiste nella libertà da qualsiasi forma di costrizione, fisica o psichica, ed è inviolabile; la libertà può venire meno solo in seguito ad un atto motivato dell'autorità giudiziaria e nei casi previsti dalla legge, anche se delle limitazioni provvisorie sono ammesse senza un ordine o un mandato e sono l'arresto in flagranza ed il fermo di polizia.
La carcerazione preventiva è disposta nei confronti di una persona in attesa di giudizio, vale a dire che non è stata ancora condannata con una sentenza definitiva, essa è ammessa solo per i reati più gravi e non può durare più di 2,4,6 anni. Libertà del domicilio-art.14: attribuisce ad ogni persona il diritto di escludere l'intervento di altre persone e di organi pubblici dall'ambito della propria vita privata; qualsiasi intervento in un domicilio privato può essere compiuto solo con un atto motivato dell'autorità giudiziaria. Libertà e segretezza delle comunicazioni-art.15: ogni persona ha il diritto di comunicare liberamente e segretamente con chi vuole, senza che altri soggetti pubblici o privati possano impedire la comunicazione o prendere illegittimamente conoscenza del suo contenuto; ogni limitazione può essere compiuta solo con un atto motivato dell'autorità giudiziaria. Libertà di circolazione e di soggiorno-art.16: consiste nel diritto di muoversi e di risiedere in qualunque luogo nell'ambito del territorio dello stato italiano; eventuali limitazioni possono essere previste dalla legge soltanto in via generale e per motivi sanitari o di sicurezza. Libertà di riunione-art.17: consiste nel diritto di riunirsi liberamente senza necessità di un'autorizzazione preventiva per qualsiasi motivo purchè la riunione avvenga pacificamente e senza l'uso di armi; se essa avviene in un luogo pubblico gli organizzatori devono inviare un preavviso all'autorità di pubblica sicurezza almeno 3 gg prima della data stabilita, inoltre l'autorità di pubblica sicurezza può vietare o sciogliere la riunione solo per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica. Libertà di associazione-art.18: consiste nel diritto di associarsi lib