Parlamento e Presidente della Repubblica: riassunto

Appunto inviato da renykia
/5

Riassunto dettagliato sul Parlamento e la nascita del bicameralismo, le funzioni del Presidente della Repubblica e le funzioni del Governo e il Senato (25 pagine formato doc)

PARLAMENTO E PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: RIASSUNTO

Diritto.

Il Parlamento. Il Parlamento  è l’organo legislativo dello Stato che è eletto dal corpo elettorale e viene considerato l’organo rappresentativo per eccellenza.
-In Italia vige il sistema bicamerale perfetto : il Parlamento è composto da due distinte Camere  aventi identici poteri: la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica.
Nascita del bicameralismo. Il nostro sistema bicamerale si fonda sul modello inglese (XVI sec.;camera dei Comuni, Lords). Questo sistema assicura all’interno del Parlamento la presenza di tutti i rappresentanti delle forze sociali della Nazione.
 --Entrambe le camere hanno identici poteri e funzioni : si ha quindi un doppio esame dei singoli provvedimenti da parte di assemblee diverse.
Ciò offre garanzie di ponderazione.
--Negli Stati federali il sistema bicamerale consente di attuare la rappresentanza  sia del Popolo dello Stato Federale, considerato nel suo insieme, sia la rappresentanza dei prescelti dei singoli Stati membri.
ESEMPIO: U.S.A.  : CONGRESSO (popolo)   SENATO (Stati membri).
Differenze fra le due camere
--Quando in Italia vigeva lo Statuto Albertino vi era la camera dei deputati (camera bassa) e il Senato (camera alta) i cui membri erano nominati a vita dal re per aver svolto particolari funzioni.

Come viene eletto il Presidente della Repubblica: riassunto


PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: FUNZIONI

Attualmente, la nuova Costituzione, pone i due rami del Parlamento in condizione di uguaglianza assoluta ed entrambi derivano dalla diretta elezione del popolo.
•    Consistenza Numerica
--Il numero dei deputati è di 630.
--Il numero dei senatori elettivi  è di 315.
•    Criterio di elezione
--Il Senato è eletto a base regionale e nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiore a sette, salvo il Molise, che ne ha 2, e la Valle d’Aosta, che ne ha 1. I seggi vengono assegnati in proporzione al numero degli abitanti di ciascuna regione.
--I deputati della Camera vengono eletti in base ai seggi ripartiti fra le varie circoscrizioni. Il numero dei seggi dipende dal numero degli abitanti delle varie circoscrizioni.
Anche alle Regioni meno popolate viene assegnato un numero di seggi base.
•    Elettorato attivo
Sono elettori i cittadini italiani che abbiano il pieno godimento dei diritti civili e politici che hanno superato:
--18 anni di età per la Camera dei deputati.
--25 anni di età per il Senato.
•    Elettorato passivo
--Sono eleggibili a deputati  gli elettori che hanno compiuto 25 anni.
-- Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto 40 anni.

Presidente della Repubblica: riassunto breve


PARLAMENTO E GOVERNO: RIASSUNTO

Elezioni delle due camere. Entrambe le Camere sono elette a suffragio universale e diretto.(art.56,58)
Le elezioni del parlamento:
•    Avvengono a Suffragio Universale. Suffragio significa “voto”. È universale quando tutti i cittadini hanno diritto di voto.
è ristretto quando per essere elettore occorrono condizioni specifiche.
In Italia il suffragio universale ci fu nel 1946.
•    Avvengono a Suffragio diretto. Il corpo elettorale sceglie direttamente l’organo elettivo.
Il Parlamento è l’unico organo eletto direttamente dal popolo e viene quindi considerato l’organo rappresentativo per eccellenza. Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.