Cosa sono i Principi Fondamentali della Costituzione: spiegazione

Appunto inviato da capsule
/5

Tutti gli undici articoli dei principi fondamentali della nostra Costituzione riassunti in poche pagine (3 pagine formato doc)

SPIEGAZIONE ARTICOLO 1 COSTITUZIONE ITALIANA

Diritto-Art.Costituzione
ARTICOLO 1
- L’ Italia è una repubblica.

Non ha quindi un sovrano, bensì un capo dello stato.
La forma repubblicana non può essere oggetto di revisione costituzionale secondo l’art. 139.
- L’Italia è una repubblica democratica, ciò comporta che sia il popolo a decidere le sorti dello stato, manifestando liberamente per un miglior governo del paese. E’ evidente che il potere del popolo si realizza tramite la votazione di rappresentanti.
Si assisterà, durante le votazioni, ad una divisione in maggioranza e in minoranza, e la vera democrazia si realizzerà quando la maggioranza permetterà alla minoranza di poter esercitare liberamente la sua attività.
- Chiunque può farsi portavoce d’idee politiche diverse da quelle della maggioranza, basta che non sia né violente né criminose.
- La sovranità popolare legittima ogni potere dello stato.
Nessuno può esercitare poteri che non gli sono stati legittimati dal popolo.  

Tesina sui Principi Fondamentali della Costituzione Italiana


12 PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

ARTICOLO 2
- Nella nostra società, tutti gli uomini sono uguali, possono esprimere i loro pensieri e le loro idee. Non sempre però è stato così. Oggi i diritti come la dignità, il rispetto di ognuno, la vita, sono definiti inviolabili dalla costituzione. Una volta non era così.
Questi “inviolabili”, sono diritti fondamentali. La costituzione li riconosce e li garantisce anche se non li crea. Questi diritti, sono definiti preesistenti e quindi sono classificati sopra la costituzione stessa.
- L’articolo 2 (il suo contenuto), è definito principio personalista, perché esso garantisce il primato della persona.
- L’uomo, appartenendo ad una società, riconosce anche dei doveri. Questi doveri sono chiamati inderogabili perché nessuno può sottrarsi ad esso.

Principi fondamentali della Costituzione: spiegazione


PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA: SPIEGAZIONE

ARTICOLO 3
- L’articolo 3, sancisce il principio di uguaglianza, definendola come non differenze all’interno di una società. La costituzione, oltre che a definirla, obbliga lo stato ad eliminare ogni barriera che va contro la democrazia.
Il primo comma dell’articolo 3, sancisce l’uguaglianza sociale di tutti. Il secondo comma, sancisce che lo stato deve eliminare ogni barriera al fine di eliminare la discriminazione sociale.
L’uguaglianza di fronte alla legge, permette a tutti lo stesso trattamento da parte della legge, ma la legge non deve conservare alcuna discriminazione.  
ARTICOLO 4
- L’articolo 4, sancisce il diritto-dovere al lavoro. Il diritto al lavoro, non deve essere inteso come l’obbligo dello stato a dare lavoro a tutti. Lo stato cerca di potenziare le strutture al fine di raggiungere la piena occupazione. Inoltre lo stato deve intervenire con norme che permettano a tutti piene possibilità di entrare nel mondo del lavoro.
Oltre a ciò, lo stato cerca di stimolare i cittadini al lavoro che, comunque, non è obbligatorio (secondo comma).