Ecclesiologia

Appunto inviato da nadiamigliorati76
/5

Appunti universitari di scienze religiose (56 pagine formato pdf)

Gesù storico, una memoria pericolosa.
La chiesa esiste nel mondo principalmente per annunciare il RdD.
Gs quando ha detto che il sabato
è fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato, questo vale anche per le istituzioni cristiane. Vi è un discorso conflittuale tra la teologia e la ricerca storica. Fino a 60 anni fa, in molti manuali di
ecclesiologia, la questione della fondazione della chiesa da parte di Gs, era risolta in termini sbrigativi. La chiesa è definita custode e maestra della parola che Cristo le ha donato.


E' stata istituita immediatamente e direttamente dal Gs vero e storico mentre era fra di noi. Essa è stata edificata su Pietro e sui suoi successori.
Questo è l'aspetto più contestato, sia dagli ortodossi che dai
protestanti, per questo bisogna professarlo. Sempre nello stesso periodo, l'esegesi diceva che se noi
consideriamo i vangeli per quello che sono, ne ricaviamo una fotografia ben diversa.
Questo perché essi sono passati attraverso varie fasi. Di fatto, i testi che noi abbiamo, sono ritagliati in modo tale
da poter essere proclamati. Sono stati conservati i testi che riflettevano la situazione della chiesa
post-pasquale. Quelli che potevano dare risposta ai problemi delle comunità nascenti. La parola
chiesa la ritroviamo solo in Matteo in due passi (primato di Pietro..). Questi due testi tradiscono un
influsso post-pasquale. Il testo di Mt fa riferimento al futuro (su questa pietra edificherò la mia
chiesa..).